Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

TOP&FLOP MASTERGOAL  33° GIORNATA DI SERIE A (Turno infrasettimanale del 18 Aprile)

TOP&FLOP MASTERGOAL 33° GIORNATA DI SERIE A (Turno infrasettimanale del 18 Aprile)

C’era grande, grandissima attesa per il turno infrasettimanale, dal momento che di solito regala gol e spettacolo in misura maggiore rispetto ai turni “classici” del weekend.

Così è stato, però molti dei protagonisti sono stati abbastanza.. “improbabili”, per dirla “a modo nostro”. I tornei Fantasy di Mastergoal hanno infatti visto prevalere i possessori dell’inatteso Veretotut, posseduto da piccole percentuali di Fantasy-allenatori.

Ma non è stata la sola sorpresa di giornata: vediamo come è andata.

I PROTAGONISTI DELLA 33° GIORNATA DI SERIE A

In porta viene premiato chi ha puntato sul Crotone: CORDAZ, infatti, dopo la partita con la Juve risulta il miglior portiere di giornata, con un solo gol subito dalla corazzata bianconera, a fronte di numerose parate. Difesa con l’emiliano LEMOS, match-winner per il Sassuolo al Bentegodi, poi MARUSIC (autore di due assist nella pazza partita del Franchi); completa il trio difensivo ALEX SANDRO, in particolare grazie al gol siglato.

A centrocampo, senza alcun dubbio il migliore di giornata è VERETOUT grazie alla sua straordinaria tripletta: peccato ne abbiano usufruito solo circa il 6% dei partecipanti. Con lui, ovviamente, l’altro mattatore di serata LUIS ALBERTO, con due gol e un assist. Completano il reparto BONAVENTURA (in gol a Torino) e ZIELINSKI, grazie ad una prestazione molto generosa contro l’Udinese.

In attacco, molto bene CALLEJON, grazie a due assist e tante occasioni create, seguito a pochi punti dal collega di reparto INSIGNE (lui si, a segno). Completa il reparto UNDER della Roma: una vera spina nel fianco nella difesa del Genoa.

I FLOP DEL MERCOLEDI

Nella clamorosa e spettacolare partita tra Fiorentina e Lazio, quasi tutti i giocatori offensivi di ambo le parti hanno portato a casa grandi punteggi in dote ai propri fantasy-allenatori. Tutti tranne due: CHIESA e MILINKOVIC SAVIC. Nonostante tanta corsa per entrambi, inconcludenti a livello realizzativo, e punteggi impietosi.

Chiude il poco invidiabile podio IAGO FALQUE: sempre al vertice delle classifiche di rendimento, con il Milan non ne ha azzeccata una: un Pellegrini qualsiasi ha fatto il triplo dei punti dell’esterno granata.

Lascia un commento