Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

REPORT SERIE A DOMENICA – VINCITORE E TOP11

REPORT SERIE A DOMENICA – VINCITORE E TOP11

Altra domenica super per gli appassionati di fantasy sport, con oltre 10.000€ di montepremi in palio nei tornei garantiti di Mastergoal. Tante quindi le possibilità di divertimento, ma è indubbi che molti occhi e speranze erano puntate sul “Serie A Domenica”, tornei di punta con ben 7.000€ in palio di garantito. Chi si è portato a casa il primo premio? Quali sono stati i protagonisti della giornata? Quale sarebbe stata la TOP11 migliore da poter schierare? Ecco il report della domenica.

Serie A Domenica – Il Vincitore

Sono stati 776 gli iscritti al torneo principe della domenica, e alla fine a strappare la vittoria e gli oltre 1.200€ di prima moneta, è stato “Milan1383” (15 formazioni iscritte con altre 3 in zona premio). Una giornata con molti nomi noti tra le prime posizioni, complice una serie di protagonisti annunciati con un buon punteggio. A ben vedere la formazione vincente infatti, è una di quelle classiche domeniche dove si potrebbe pensare, “perchè non li ho messi anche io questi?”.

La differenza vera, l’ha fatta però l’attacco, dove la scelta di FARIAS (solo 8%) si è dimostrata vincente ed essenziale per quello sprint finale che con meno di un punto di vantaggio per la vittoria, ha fatto la differenza.

Serie A Domenica – I Protagonisti in campo e la TOP11 di Mastergoal

Nelle tre partite in programma, abbiamo visto tanti giocatori attesi ottenere un buon punteggio alla fine. Ma anche questa volta sono stati decisivi gli “outsiders” per ottenere la vittoria. Nella squadra TOP11 della domenica infatti, sono stati ben 5 gli “Under 10%” presenti, segno che se da una parte molti nomi erano di facile previsione, ci sono state anche parecchie sorprese (certo, non tutte decisive).

MUSSO per esempio, è stato il portiere meno scelto in assoluto (contro il Chievo c’era da aspettarselo in effetti), ma è risultato il migliore in campo. Per fortuna però, anche SORRENTINO (nettamente il più scelto con olter il 30% di preferenze) è andato molto bene, per cui il gap non è stato poi tanto sentito.

In difesa invece, quasi essenziale è stato CRISCITO con il suo gol nel finale, che ha preso più del doppio dei punti di tutti gli altri risultando davvero decisivo. Dietro di lui nei punteggi, gli improbabili DEPAOLIJAROSZYNSKI del Chievo (scelti solo dal 5% e dall’1%). In questo caso però, il margine di punti tra loro e tutti i più gettonati, è stato talmente labile che non ha portato alcuna differenza tra loro e i vari LARSEN, PASQUAL o DI LORENZO (i più scelti in assoluto a soli 2 punti di distanza).

A centrocampo i migliori di giornata sono risultati essere gli altrettanto improbabili BADELJ e ACQUAH, ma visto che erano presenti solo nell’1% delle formazioni, probabilmente non hanno creato molto trambusto nella classifica. Di certo invece, erano più essenziali DE PAUL e KRUNIC, tra i più scelti e con un buon riscontro di punteggio. Bene anche GIACCHERINI, in quasi la metà delle squadre presenti. Grosse delusioni invece per LAZOVIC e D’ALESSANDRO, con il genoano che ha inflitto un handicap pesante al quasi 30% di allenatori che l’avevano scelto (solo 1,8 punti per lui…il peggiore in assoluto della domenica).

E veniamo all’attacco, dove come abbiamo già detto FARIAS è stata l’autentica sorpresa, che ha dato davvero un vantaggio notevole a quel 10% di formazioni in cui era presente. Più facile invece immaginare la buona prova di SANABRIA. Tra i più scelti invece, sufficiente il punteggio di IMMOBILE (grazie all’assist) mentre sicuramente non all’altezza la prova di CAPUTO, l’attaccante più utilizzato in assoluto con oltre il 65% di presenze. Sicuramente deluse. Anche il duo LASAGNA-OKAKA può ritenersi un mezzo flop vista la partita.

 

Lascia un commento