Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

Report Mastergoal: i vincitori e i Top Player del week end di Serie A

Report Mastergoal: i vincitori e i Top Player del week end di Serie A

Il ritorno in campo della Serie A dopo la lunga pausa invernale, ha portato con sè tanti gol e qualche sorpresa. In una giornata particolarmente spezzettata in quanto a partite (che avrà anche un prologo in questo lunedì con Milan e Juventus in campo), c’è voluto anche un pizzico di fortuna in più per i vincitori dei tornei principali su Mastergoal, che hanno colto i massimi dalle loro scelte incastrando nel migliore dei modi i top player sul campo.  Vediamo chi si è portato i premi più importanti e quali sono state le scelte vincenti di questa giornata di campionato.

Mastergoal 20° Giornata Serie A – I vincitori

Nella ampia offerta di tornei di Mastergoal, erano tre i tornei principe del week end dedicati alla Serie A, con ricchi montepremi garantiti in palio. Vediamo chi sono stati allora i vincitori che si sono portati a casa il bottino maggiore in questi tre contest.

 

I TOP PLAYER DEL WEEK END

Se per vincere i tornei abbiamo sicuramente dovuto trovare l’incastro giusto tra le nostre migliori scelte, anche sul campo abbiamo visto diversi player cimentarsi in buone prestazioni (e relativi punteggi). Quali sono stati i migliori? Vediamo insieme ruolo per ruolo.

Il top che non ti aspetti è stato Handanovic, che certamente sta facendo bene, ma in una partita casalinga non proibitiva come quella contro il Sassuolo, non ci si aspettava certo un punteggio del genere. Bene anche Consigli questa volta, non a caso il più gettonato tra i portieri del week end (fiducia ripagata). Certo tra questa Top5, in realtà tutti i punteggi sono abbastanza ravvicinati e potevano essere scelte vincenti.

In un week end con tanti gol, il reparto difensivo ne ha un po’ risentito in alcuni casi. Certo spicca il duo Di Lorenzo e Pezzella, che grazie ai loro Gol sono volati oltre i venti punti a testa. Ma a seguire troviamo altre scelte molto gettonate come quella di Pasqual e Srna, ormai entrati nel cerchio degli abituè dei top di reparto. Forse meno preventivabile (infatti solo al 17%), la prestazione di D’Ambrosio.

Nomi piuttosto noti quelli della nostra Top5 a centrocampo, con un super Zajc tornato a splendere (in posizione ancora più offensiva) e un De Paul comunque decisivo in termini di punteggio. Anche Barella, senza gol, ha ottenuto un risultato davvero ottimo (meglio dei suoi colleghi di reparto Birsa e Joao Pedro che certo non hanno lasciato il segno in chiave DFS). Poi Kurtic, ancora in gol nel derby e un Zielinski forse non decisivo ma sempre presente in ottica dei parametri utili per i vari Bonus.

Muriel si ripresenta al pubblico italiano con una doppietta che lo lancia subito in vetta tra i migliori, insieme proprio al suo rivale Quagliarella (doppietta anche per lui). Numeri da top player per loro, che certo sfigurerebbero se paragonati a un ZAPATA (quattro reti per lui) che per fortuna però era fuori dai tre tornei principali del week end (giocando in anticipo all’ora di pranzo). Benissimo anche Milik (con due pali e una super punizione) e Callejon (finalmente tornato al gol).

Lascia un commento