Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

REPORT DOMENICA SERIE A: Bis di vittorie per “Gavedo”!

REPORT DOMENICA SERIE A: Bis di vittorie per “Gavedo”!

Alla fine sono state davvero tre partite altamente emozionanti quelle della domenica pomeriggio di Serie A. Scontri difficili soprattutto per la parte bassa della classifica, con alcuni protagonisti annunciati che hanno lasciato molto a desiderare, mentre altri si sono presi la scena pur non essendo tra i più gettonati della giornata. Morale della favole, a spuntarla e aggiudicarsi gli 840€ di prima moneta del torneo principi di Mastergoal, è stato “GAVEDO” (again…). Vediamo come è andata e quali sono state le scelte più azzeccate in chiave fantasy sport.

La domenica di Serie A su Mastergoal

Il torneo Serie A Domenica 4.000€ GRT

Vittoria andata a “Gavedo” si diceva, e se avete una sorta di deja-vù non è un caso. Per lui infatti si tratta di un incredibile “bis” dopo la vittoria del domenicale proprio la settimana scorsa, anche questa volta iscrivendo soltanto TRE formazioni al torneo (piazzandone anche un’altra in 15° posizione peraltro). Insomma un “magic moment” per lui, che riesce a trasformare in oro come un novello Re Mida qualsiasi incastro e scelta capiti sotto mano.

Le sue scelte infatti, soprattutto in attacco, sono decisamente “alternative” rispetto alle medie di scelta della giornata. Ben tre i giocatori sotto il 10% di frequenza, e altri due appena sopra. Un mix che però ha dato decisamente i suoi frutti, nonostante il mezzo flop a centrocampo proprio di uno dei pochi nomi “over 50%” come Birsa. Decisivo invece un tridente non molto consueto quale quello composto da ZAPATA, LA GUMINA e STEPINSKI, che hanno dato lo slancio determinante per la vittoria finale.

I TOP11 DI GIORNATA: Top e Flop della domenica

Alcuni nomi li avete già intravisti nella formazione vincente, altri nella grafica della TOP11 domenicale di Mastergoal. La formazione dei migliori undici avrebbe oggi raccolto oltre 207 punti, non senza diverse sorprese al suo interno (ben 5 giocatori sotto il 10% nei top11).

In porta per esempio è PROVEDEL il migliore, ma era anche paradossalmente proprio quello meno selezionato (e quindi si presume meno probabile). Del resto l’attacco del Bologna non ha mai fatto faville, e anche in questo caso sono state parate più di circostanza che non salva risultato. Bene anche SORRENTINO però, ma questo era più nella norma.

In difesa invece abbastanza bene i protagonisti annunciati (da HATEBOER a PASQUAL), ma è BRUNO ALVES la rivelazione di giornata, che con il suo splendido gol regala non solo il pareggio al Parma, ma anche oltre 15 punti per il 6% che ha puntato su di lui come “underdog”. Deludono praticamente tutti i difensori dell’Udinese, così come quelli del Chievo.

Centrocampo invece dove tante sono state le delusioni. DE PAUL in giornata no forse non sposta moltissimo (visto che era in oltre il 92% di formazioni), ma se ci aggiungiamo anche gli altri più gettonati come KRUNIC, BIRSA e RIGONI (Atalanta), ecco che per azzeccare oggi i top di reparto ci voleva un pizzico di fantasia in più. SCOZZARELLA, POLI e OBI infatti, non erano certo facilmente pronosticabili, eppure sono loro i migliori del centrocampo.

In attacco luci e ombre al cospetto dell’unico dominatore: ZAPATA. La sua tripletta ha spaccato in quattro la classifica, visto che solo un quarto delle formazioni aveva puntato su di lui, e senza non c’era modo di entrare a premio. CAPUTO si conferma sempre più un big in molte occasioni, anche se più difficile era metterlo insieme proprio al suo compagno di reparto LA GUMINA, ancora a segno in questa domenica. Bene anche STEPINSKI e LASAGNA, mentre per chi si era affidato a INGLESE (oltre il 50% ieri), sono state soltanto grandi delusioni.

Lascia un commento