Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

MASTERGOAL: LINEUP SABATO PREMIER ELITE 1000€ GRT

MASTERGOAL: LINEUP SABATO PREMIER ELITE 1000€ GRT

Finalmente è di nuovo tempo di Premier League! Assieme ad essa, ritornano i tornei fantasy proposti da  Mastergoal di Lottomatica : con pochi euro di investimento, si possono vincere centinaia di euro solo grazie alla propria competenza sul calcio inglese!!

Alle 16 di sabato 30, infatti, scatterà il torneo “Sabato Premier Elite”  con un montepremi di 1000€ garantiti a fronte di soli 3€ di buy-in: oltre al montepremi garantito, si concorrerà anche per la classifica Elite Race” che premia i migliori in assoluto del weekend.

Sabato Premier: le probabili formazioni

I match in programma della Premier League per sabato sono cinque: andiamo a vederne le probabili formazioni.

Vitality Stadium – sabato 30 settembre ore 16.00 BOURNEMOUTH – LEICESTER
Bournemouth (4-4-1-1)
: Begovic; Smith, Francis, Aké, Daniels; Ibe, Surman, Gosling, Stanislas; King; Defoe
Leicester (4-4-1-1): Schmeichel; Simpson, Maguire, Morgan, Fuchs; Mahrez, King, Ndidi, Albrighton; Okazaki; Vardy

Old Trafford – sabato 30 settembre ore 16.00  MANCHESTER UNITED – CRYSTAL PALACE
Manchester United (4-2-3-1)
: De Gea; Valencia, Bailly, Jones, Young; Matic, Herrera; Mata, Mkhitaryan, Rashford; Lukaku
Crystal Palace (4-4-1-1): Hennessey; Ward, Dann, Sakho, Van Aanholt; Townsend, Cabaye, Milivojevic, Schlupp; Loftus-Cheek; Sako

Bet365 Stadium – sabato 30 settembre ore 16.00  STOKE CITY – SOUTHAMPTON
Stoke City (3-4-2-1)
: Butland; Johnson, Cameron, Zouma; Diouf, Allen, Fletcher, Pieters; Shaqiri, Choupo-Moting; Jese
Southampton (4-2-3-1): Forster; Cedric, Hoedt, Van Dijk, Bertrand; Lemina, Romeu; Tadic, Davis, Redmond; Long

The Hawthorns – sabato 30 settembre ore 16.00 WBA – WATFORD
WBA (4-1-4-1)
: Forster; Nyom, Dawson, Evans, Gibbs; Krychowiak; Phillips, Barry, Morrison, Brunt; Rodriguez
Watford (4-2-3-1): Gomes; Femenìa, Britos, Kabasele, Holebas; Capoue, Doucouré; Carrillo, Cleverley, Richarlison; Gray

Olympic Stadium – sabato 30 settembre ore 16.00  WEST HAM – SWANSEA
West Ham (3-4-3)
: Hart; Ogbonna, Reid, Fonte; Zabaleta, Kouyaté, Noble, Cresswell; Antonio, Hernandez, Arnautovic
Swansea (4-3-1-2): Fabianski; Naughton, Fernandez, Mawson, Olsson; Fer, Mesa, Carroll; Jordan Ayew; Abraham, Bony

Sabato Premier: la lineup e le possibili scelte

Andiamo a vedere quali siano le scelte, in ottica DFS, che secondo noi potrebbero portarci più bonus.

Il disastroso Crystal Palace va ad Old Trafford: questo ci porta a suggerire almeno un giocatore dello United in ogni reparto, a partire dalla porta, dove De Gea difficilmente non porterà a casa un bel clean sheet. Una bella alternativa è Forster del WBA: la difesa degli Albions è storicamente molto efficace, e in casa dovrebbe esserlo ancora di più. Scelta low cost (anche se un filo rischiosa) quella di Begovic: l’ex Chelsea non ha fatto benissimo finora, ma dallo scontro casalingo con il Leicester con un po’ di fortuna potrebbe uscire la famosa combo “portiere imbattuto+molte parate”.

In difesa, lo United che consigliamo è Valencia: le sue discese in fascia potrebbero fare male, l’oneroso investimento potrebbe venir ripagato. Un nostro pupillo è Daniels del Bournemouth: ci ha regalato tante gioie con le sue propensioni offensive e la facilità di tiro; la difesa non perfetta del Leicester potrebbe concedergli qualcosa. Cresswell del West Ham si è parecchio  involuto nell’ultima stagione, ma la  sua collocazione largo a centrocampo ci suggerisce di dargli qualche altra chance. Benissimo Kiko Femenia del Watford: è una delle sorprese fantasy di questo inizio di stagione.

A centrocampo, Mkhitaryan chiede spazio: sempre più protagonista nel centrocampo  di Mourinho, sempre più presente nelle tabelle fantasy relative ai bonus! Chi è segnalato in particolare forma è Davis del  Southampton: sconosciuto ai più, si sta affermando come perno di centrocampo  dei Saints. Ci giochiamo anche Phillips del West Brom: il dieci degli Albions ha i numeri per mettere in difficoltà la difesa degli ospiti. Detto che Mahrez è un must-have all’interno delle proprie rotazioni, un’altra idea è l’ex interista Shaqiri, sempre pericoloso in zona gol. West Ham un po’ in crisi ma Antonio, schierato attaccante, non può passare inosservato. Possibile sopresa: Surman del Bournemouth.

Davanti, si parte da Lukaku. Senza se e senza ma. Sei gol in sei partite di campionato parlano per lui. Il problema sarà semmai definire chi mettere al suo fianco! Detto che Rashford è una possibilità (il giovane viene dato in buona forma), sulla carta potrebbe essere la partita del Chicarito Hernandez, che in casa con lo Swansea potrebbe trovare il bonus pesante. Ottime soluzioni a costo contenuto rispondono ai nomi di Jesè dello Stoke, Jay Rodriguez del West Brom  e King del Bournemouth: tutti e tre in casa, hanno delle ottime possibilità di centrare il bersaglio grosso. Occhio comunque a Vardy, a prescindere che il Leicester sia favorito o meno, il bomber della nazionale può sempre finire tranquillamente all’interno del tabellino.

Lascia un commento