Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

MASTERGOAL: LINEUP “PREMIER LEAGUE RACE” 1000€ GRT 7 APRILE

Dopo i botti generati dalle Coppe Europee, torna il nostro amato sabato dedicato alla Premier League!

Abbiamo la possibilità, giocando su Mastergoal di Lottomatica , di competere nel torneo” Premier League Race 1000″, torneo da 2€ di buy-in con, appunto, ben 1000€ di montepremi assicurato. Ciò che rende ancor più allettante questo torneo è il fatto che sia collegato ad una classifica parallela: con i migliori punteggi ottenuti nei tornei di queste settimane si concorre gratuitamente ad un’altra classifica con ulteriori premi in palio.

Il torneo è del 7 aprile alle ore 16 con sei gare su cui cimentarsi.

Per l’occasione, sono presenti anche freeroll a montepremi gratuito, partite testa a testa e Sit&Go.

LINEUP PREMIER LEAGUE RACE 1000  GRT

Tra i pali la scelta migliore potrebbe essere Begovic: in casa contro un Palace pieno di defezioni potrebbe portare il punteggione. Alternativa principale il solito Pope: tra i pali resta un top player assoluto. Ci piace anche Schmeichel, che in casa di solito non tradisce.

In difesa gli ingredienti fissi sembrano essere Daniels del Bournemouth e un uno qualsiasi del Burnley: optiamo per Ward, ma vanno bene tutti quanti. Una scelta super sarebbe Davies degli Spurs, credito permettendo: in alternativa, bene Maguire del Leicester o Janmaat (stagione super al Watford). Sfida tra neopromosse a Brighton: se crediamo nell’under, Dunk da una parte e Zanka dall’altra possono rivelarsi scelte profittevoli.

A centrocampo, Gross del Brighton è fortissimo e sta portando un sacco di punti ai suoi possessori; il vero must have, però, resta sempre Mahrez con le sue magie (tornato ad essere listato a centrocampo). Zaha del Palace è tornato titolare dopo un lungo calvario e ci alletta la sua posizione avanzata, ma la vera tentazione sarebbe quella di sistemare nel nostro schieramento qualcuno degli Spurs (Eriksen o Alli è indifferente), nonostante il loro costo elevato. Nel settore low-cost,  è nei cherries che abbiamo una scelta infinita: Gosling potrebbe essere il nome giusto, ma Fraser e Ibe sono due ottimi elementi. Shaqiri resta un top player, tuttavia l’incontro difficile con il Tottenham ci genera qualche perplessità. Ormai una certezza è il solito Doucoure, possibile sorpresa Matt Phillips.

Davanti, occhio che Kane è un po’ acciaccato: dovrebbe farcela, nel caso Son lo sostituirebbe da punta centrale. Il problema è relativo ovviamente al loro costo molto elevato.  Vardy fa rima con gol e va preso , molto interessante Murray nella sfida tra le neopromosse in Premier. In evidenza King del Bournemouth, mentre nella sfida tra pericolanti in casa West Brom è Abraham che ha una chance molto grande di essere la sorpresa di turno!!

Lascia un commento