Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

MASTERGOAL: LINEUP “PREMIER LEAGUE RACE” 1000€ GRT 31 MARZO

Dopo una interminabile settimana di stop la Premier League torna ad essere protagonista del weekend. Con essa, ritornano i tornei fantasy proposti da  Mastergoal di Lottomatica : non c’è miglior modo per divertirsi con il calcio inglese , competendo per vincere grossi premi in euro!

Alle  16 di sabato 31, infatti, scatterà il torneo “Premier League Race” da 1000€ garantiti a fronte di soli 3€ di buy-in: oltre al montepremi garantito,  questo torneo è collegato ad una classifica parallela: con i migliori punteggi ottenuti nei tornei di queste settimane si concorre gratuitamente ad un’altra classifica con ulteriori premi in palio.

Sabato Premier: le probabili formazioni

I match in programma della Premier League per sabato alle 16 sono sei: andiamo a ipotizzare quelle che siano le probabili formazioni.

Amex Stadium – sabato 31 marzo ore 16.00 – BRIGHTON-LEICESTER
Brighton (4-4-1-1)
: Mat Ryan; Schelotto, Dunk, Duffy, Bong; Solly March, Stephens, Propper, Izquierdo; Gross; Murray
Leicester (4-4-1-1): Schmeichel; Simpson, Maguire, Morgan, Chilwell; Mahrez, Iborra, Ndidi, Albrighton; Okazaki; Vardy

Old Trafford – sabato 31 marzo ore 16.00 – MANCHESTER UNITED-SWANSEA
Manchester United (4-2-3-1)
: De Gea; Valencia, Smalling, Bailly, Young; Pogba, Matic; Mata, Lingard, Sanchez; Lukaku
Swansea (5-4-1): Fabianski; Naughton, Van Der Hoorn, Fernandez, Mawson, Olsson; Ayew, Ki Sung-Yueng, King, Clucas; Abrahams

St. James Park – sabato 31 marzo ore 16.00 – NEWCASTLE-HUDDERSFIELD
Newcastle (4-4-1-1)
: Bubravka; Yedlin, Lascelles, Lejeune, Dummett; Ritchie, Shelvey, Diame, Kenedy; Ayoze Perez; Gayle
Huddersfield (4-2-3-1): Lossl; Hadergjonaj, Zanka, Schindler, Kongolo; Mooy, Hogg; Kachunga, Pritchard, Van La Parra; Mounie

Vicarage Road – sabato 31 marzo ore 16.00 – WATFORD-BOURNEMOUTH
Watford (4-2-3-1)
: Karnezis; Janmat, Prodl, Mariappa, Holebas; Doucourè, Capoue; Femenia, Richarlison, Pereyra; Deeney
Bournemouth (4-4-1-1): Begovic; Francis, Cook, Aké, Daniels; Ibe, Cook, Gosling, Stanislas; King; Wilson

The Hawthorns – sabato 31 marzo ore 16.00 – WBA-BURNLEY
WBA (3-5-2)
: Foster; dawson, Hegazi, Evans; Nyom, Livermore, Yacob, Brunt, Gibbs; Rondon, Rodriguez
Burnley (4-4-2): Pope; Lowton, Mee, Tarkowski, Ward; Lennon, Hendrick, Cork, Gudmundsson; Wook, Barnes

Olympic Stadium – sabato 31 marzo ore 16.00 – WEST HAM-SOUTHAMPTON
West Ham (3-4-2-1)
: Hart; Rice, Ogbonna, Cresswell; Zabaleta, Kouyate, Noble, Masuaku; Antonio, Lanzini; Arnautovic
Southampton (4-4-2): McCarthy; Cedric, Hoedt, Stephens, Bertrand; Tadic, Lemina, Hobjerg, Boufal; Gabbiadini, Carrillo

Sabato Premier: la lineup e le possibili scelte

In porta, secondo noi il ballottaggio potrebbe essere tra Pope del Burnley (il WBA suo avversario va incredibilmente male) e  Elliot del Newcastle (formazione che sta mantenendo una media di clean sheet  particolarmente interessante: saprà confermarsi?). Per chi volesse  affidarsi a un nome più “classico”, probabilmente l’indicazione va a cadere su De Gea: speriamo che lo United non ci tradisca.

In difesa, partiamo da Valencia: è possibile che giochi in fascia più che in difesa, per aumentare il suo già prolifico contributo. Holebas ci piace: al netto dei frequenti gialli, potrebbe avere vita facile con l’insicuro centrocampo del Bournemouth. Ottima pick quella di Zabaleta del West Ham, se non impegnato in eccessive mansioni difensive potrebbe portare a casa bonus veramente interessanti. Come sempre, uno del Burnley è da prendere: andiamo con Mee, ma ogni nome è davvero buono. Nomi buoni Lascelles (Newcastle) e Maguire (Leicester).

A centrocampo si parte da Pogba, che dopo qualche settimana di incertezza vuole tornare ad essere il re del reparto centrale. Benissimo Gross , da prendere quando gioca in casa. Doucoure è una delle sorprese di questo campionato: difficile lasciarlo fuori, date le circostanze. Il Newcastle è in ottima forma, Ritchie potrebbe dare libero sfogo al suo talento. Occhio sia a Lanzini (costo però proibitivo) e ad Antonio in casa West Ham. Costo medio per Mata e Tadic: pensiamoci nel caso di difficoltà di budget.

Davanti, la novità è che sbarca Mahrez del Leicester: fenomeno, lo sappiamo, ma da attaccante perde un pizzico di schierabilità. Metteremmo piuttosto uno tra Lukaku e Sanchez (vero che lo United non è brillantissimo, ma come si fa ad escluderli?) Arnautovic sta molto bene e non ce ne priveremmo. Per il posto di terzo attaccante tanti i nomi che concorrono: da Gayle a Barnes, da Vardy a Wilson: tutti hanno dei buoni motivi per essere scelti. Ricordiamocene nelle nostre rotazioni!!

Lascia un commento