Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

MASTERGOAL LINEUP DOMENICA SERIE A ELITE

MASTERGOAL LINEUP DOMENICA SERIE A ELITE

Domenica davvero interessante per gli amanti dei fantasy sport su Mastergoal, con cinque partite nel pomeriggio che possono riservare tante emozioni (e forse anche qualche sorpresa). Sulla carta alcuni scontri che sembrano praticamente segnati: l’Inter farà visita al Benevento (ancora a zero punti), il Torino in casa contro un malandato Verona, la Lazio in casa contro un Sassuolo non in forma smagliante. Su queste tre partite in particolar modo, si dovrà posare il nostro sguardo interessato per le scelte.

Ma non sono certo le uniche possibilità per compilare le nostre formazioni soprattutto riguardo all’ormai classico “Domenica Serie A Elite” che su Mastergoal metterà in palio ben 5.000€ di montepremi garantito, e altri punti importanti per scalare la speciale classifica della Elite Race con altri 1.000€ bonus in palio.

Il programma delle partite del pomeriggio

Appuntamento quindi alle ore 15:00 con il fischio di inizio delle cinque partite in programma, che vediamo nell’elenco insieme alle quote disponibili su Lottomatica che ci danno anche una visione oggettiva dei possibili scenari di risultati. Come detto, sicuramente nella lista di giocatori si pescherà molto in casa Inter e Torino, che dovrebbero avere davanti una sfida piuttosto abbordabile. Anche in casa Lazio c’è un certo ottimismo, ma gli infortuni stanno falcidiando gli uomini di Inzaghi e ci sarà qualche incertezza in formazione fino all’ultimo.

Occhio poi ai match del Chievo contro i Viola, e della Spal contro il Crotone. Nel primo Pioli cercherà di dare continuità ai risultati altalenanti della Fiorentina, mentre nella seconda sfida salvezza, un Semplici che ha raccolto fin qua tanti complimenti, dovrà cercare di unire anche qualche altro punto utile.

15:00 Benevento Inter 13,00 5,75 1.25
15:00 Chievo Fiorentina 2.88 3.25 2.55
15:00 Lazio Sassuolo 1.40 4.50 8.00
15:00 Spal Crotone 1.95 3.40 4.20
15:00 Torino Verona 1.33 5.00 10.00

La Lineup della Serie A

PORTIERI

Tanta scelta nel reparto dei portieri, con ovviamente HANDANOVIC (Inter) come primissima scelta (ma magari avremmo desiderio di tenere i quattro slot nero azzurri per centrocampo e attacco). Altre scelte interessanti anche SIRIGU (Torino) contro l’abulico attacco veronese, oppure qualche scelta più aggressiva come GOMIS (Spal) che però in difesa ha qualche lacuna. Sempre valido anche uno STRAKOSHA (Lazio) in forma smagliante.

DIFENSORI

Partiamo da uno di quelli più in forma, reduce dalla prestazione superba della scorsa giornata: MARUSIC (Lazio) dovrebbe essere sicuramente nella prima linea di difesa. Al suo fianco, nonostante qualche svarione, anche SKRINIAR (Inter) ha offerto punteggi piuttosto elevati. Lunga invece la lista delle alternative, a cominciare da qualche granata che però vivranno un ballottaggio a tre (per due maglie) fino alla fine: DE SILVESTRI, ANSALDI o MOLINARI, occhio alle ufficiali e prendiamone almeno uno.

Anche D’AMBROSIO (Inter) però, potrebbe beneficiare dell’onda lunga del gol decisivo segnato a Milano l’ultima giornata. Da verona ci saranno invece utili CACCIATORE (Chievo) da una parte, e probabilmente un giro di rotazione anche per ASTORI e PEZZELLA (Fiorentina) a seconda del risultato finale. Discorso simile per la partita a Ferrara, dove sicuramente COSTA e VICARI (Spal) offrono qualche garanzia (specie il primo che gioca spostato in avanti spesso), mentre per il Crotone, sono AJETI e SAMPIRISI quelli su cui affidarsi nel caso.

CENTROCAMPISTI

Qualche incognita nel reparto di centrocampo, dove come unico punto fermo mettiamo PERISIC (Inter), inamovvibile. A ruota ovviamente c’è un CANDREVA (Inter) che però non è al suo massimo splendore in questa fase, pure la partita potrebbe sbloccarlo. La Lazio di Inzaghi offre i dubbi più grandi: il papabile LUIS ALBERTO (Lazio) ha qualche problema e potrebbe riposare, quindi sono SAVIC e LULIC quelli che offrono più possibilità offensive.

C’è poi il Chievo, con il solito BIRSA che non può essere messo da parte, e che di fronte avrà l’altro dubbio per le scelte di oggi: la Fiorentina infatti si presenta con ben tre giocatori per il posto di regista. Solo all’ultimo sapremo se puntare su BENASSI, EYSERRIC o un rientrante SAPONARA.  Infine la Spal, che proprio a centrocampo ha il suo reparto più in forma, con un LAZZARI spesso protagonista, ma soprattutto VIVIANI che potrebbe utilizzare una delle sue punizioni per sbloccare. Occhio anche a STOIAN (Crotone) dall’altra parte.

ATTACCANTI

Come ben sappiamo, quando le cose sembrano facili diventano difficili. O se preferite, per la legge di Murphy, tutto quello che ci aspettiamo succeda, probabilmente non succederà e tutto quello che non ci aspettiamo che succeda, succederà. Cosa volevo dire? Ah, già, che la linea di attacco sembra bella che fatta: ICARDI-IMMOBILE-BELOTTI. E il pranzo è servito. Quindi bisognerà pensare anche a qualche scenario non ottimale.

Intanto CHIESA (Fiorentina) soprattutto. Due gol spettacolo nelle ultime partite, una leadership assoluta tra i viola. Insomma uno da tenere in lista anche oggi. Poi c’è quel LJAJIC (Torino) che viaggia sempre sotto traccia, ma che se guardiamo alla media punti, trattasi di top player assoluto in queste prima parte della stagione (a me non dispiace il duo Belotti-Ljaijc in attacco… ma chi mettere a fianco…o meglio, chi lasciare fuori?).

Poi ci sono quelli che non segnano forse, ma che se non li mettiamo allora si, potrebbero venire fuori. INGLESE (Chievo) è nel suo magic moment, BORRIELLO (o viceversa, ANTENUCCI) se la Spal avrà la meglio. Oppure persino IAGO FALQUE (Torino) che però fin qua non ha brillato. Se poi invece segnerà NIANG, beh, sappiate che forse non era da mettere lo stesso.

Lascia un commento