Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

Nuovi Nomi della Serie A: MARKO PAJAC (Empoli)

Nuovi Nomi della Serie A: MARKO PAJAC (Empoli)

Sembra strano parlare di “nuovi nomi” quando siamo ormai arrivati all’ultima fase del campionato di Serie A, eppure dopo ventotto partite, c’è ancora spazio per qualche sorpresa. Come quella di MARKO PAJAC, che nell’ultima giornata ha sorpreso (quasi) tutti con un’ottima prestazione condita anche dal suo primo gol nella massima serie.  Potrebbe essere un nome utile anche in chiave fantasy sport? Andiamo a scoprirlo.

Marko Pajac – Il nome nuovo del centrocampo dell’Empoli

Malgrado i suoi primi 8 minuti (e unici di quella stagione) in Serie A, risalgano a due anni or sono, il nome di Marko Pajac non ha visto molti tabellini di presenza nella massima serie. Dopo il suo arrivo a Cagliari e quella sporadica apparizione, è stato infatti protagonista più della serie cadetta, con due esperienze una a Benevento (16 presenze con 1 Gol e 1 Assist) e poi a Perugia l’anno scorso (36 presenze con 7 Assist all’attivo).

Questa stagione il suo ritorno sull’isola, dove però ancora una volta era ampiamente ai margini della panchina (solo 97 minuti giocati nella prima parte di stagione). Il suo rilancio, avviene quindi altrove, con la maglia dell’Empoli dove grazie alla combo tra la partenza di Zajc (che non usando un trequartista non trovava spazio con Iachini) e il ritorno di Andreazzoli (che invece usa proprio l’uomo dietro le punte), ha trovato forse una nuova collocazione anche tattica.

Perchè uno dei punti di forza di Marko Pajac (uno dei pochi mostrati fino ad ora), è proprio la sua duttilità tattica che gli permette di giocare praticamente in ogni posizione del campo. Da tutta la fascia sinistra (da terzino come da ala), fino proprio a quel ruolo che ora è vacante nell’Empoli dietro le due punte e che ha ricoperto benissimo nella sua prima vera uscita da titolare, condita da un gol decisivo per la vittoria della sua squadra.

Certo non è stato molto selezionato dai fanta-allenatori, ma i pochi che l’hanno scelto si sono ritrovati un super low-cost con un punteggio da top player (21,63 punti all’attivo). Ora, è chiaro che la prestazione è fortemente segnata in positivo dal GOL arrivato, ma va sottolineato come in quella posizione possa fare bene ed essere una buona alternativa anche per diversificare i nomi della nostra lista di scelta magari.

L’Empoli visto con Andreazzoli poi, è una squadra molto propositiva in avanti (delle due i suoi problemi sono nella fase difensiva), per cui al momento delle formazioni sarà utile verificare la posizione in campo di Pajac e, nel caso sia impiegato come trequartista o come centrocampista di sinistra, inserirlo magari in qualche rotazione per cogliere il suo eventuale colpo di punteggio.

Lascia un commento