Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

LINEUP CHAMPIONS LEAGUE 2.000€ GRT DAY2 TURNO2

LINEUP CHAMPIONS LEAGUE 2.000€ GRT DAY2 TURNO2

Qualificate le prime due italiane (anche se forse la Roma sperava di ottenere il pass senza una pesante sconfitta), tocca questa sera a Inter e Napoli cercare di proseguire il cammino. Erano i due gironi più difficili, e infatti tutto è ancora in bilico, con i partenopei che oltre a vincere contro la Stella Rossa, dovranno anche aspettare l’esito del big match tra PSG e Liverpool per poter gioire in anticipo. Mentre per l’Inter sarà necessario almeno un pareggio contro il Tottenham per qualificarsi (impresa non certo semplice).

Il tutto si traduce in un’altra serata di grandi emozioni su Mastergoal, con due appuntamenti fissi imperdibili: alle 18:55 il Day2 Turno1 con 1.500€ in palio di garantito, e alle 21:00 il torneo principe della giornata, “Champions League Day1 Turno2″ con ben 2.000€ di montepremi garantito. Tutti e due validi naturalmente anche per accumulare punti nella speciale classifica del “Double Prix” che mette in palio altri 2.750€ di Bonus Extra!

LINEUP CHAMPIONS LEAGUE DAY1 TURNO2

Portieri

HORVATH (Brugge – 68): Ci sono diverse opzioni per i portieri underdog di questa sera, puntiamo però sull’attacco di un Borussia in ottima forma e che produce una buona mole di gioco offensivo, ottima per ottenere qualche parata utile.
Alternativa: HANDANOVIC (Inter – 80)

Difensori

GUERREIRO (Borussia – 87): Fatto salvo di vederlo in campo dal primo minuto (altrimenti occhio a HAKIMI), è sicuramente una prima scelta assoluta. Abile nella fase offensiva, capace di proporsi per qualunque tipologia di bonus utile. E il prezzo è alto, ma non impossibile.
Alternativa: PISZCZEK (Borussia – 61)

MARIO RUI (Napoli – 99): partita da vincere a tutti i costi, e quando c’è da spingere, sulla fascia siamo abbastanza convinti che arriveranno diversi palloni utili per fare qualche punto. Da vedere anche chi si sistemerà sulla corsia opposta magari.
Alternativa: AURIER (Tottenham – 75)

ALBA (Barcellona – 96): Con la qualificazione già in tasca, il Barca vorrà blindare il primo posto (semmai ce ne fosse bisogno) e fare punti anche in Olanda. Così sulle fasce sia Alba che SEMEDO possono fare molto bene. Occhio solo al possibile turn over.
Alternativa: TELLES (Porto – 82)

Centrocampisti

RUIZ (Napoli – 115): a riposo nell’ultima di campionato, la sua verve è sicuramente mancata. Ma ci sarà occasione magari proprio in questa partita per mettere in mostra le sue (tante) doti. Sicuramente di palloni ne gestirà tanti, con relative occasioni di bonus.
Alternativa: PULISIC (Borussia – 85) 

ERIKSEN (Tottenham – 133): altra scelta quasi fissa, nonostante l’Inter come avversario. Ma sono troppe le occasioni che potrebbe avere per ottenere qualche bonus interessante, magari proprio insieme ai suoi compagni di squadra ALLI e LUCAS. Un centrocampo fortissimo e sicuramente propenso all’attacco.
Alternativa: ALLI (Tottenham – 112) 

DI MARIA (PSG – 125): ci sono diversi nomi in realtà del centrocampo parigino che ci piacciono, e che anche in una partita difficile come quella contro il Liverpool, possono comunque fare bene. C’è il nostro VERRATTI, che sta tenendo ottime medie di punteggio, c’è un RABIOT sempre più incisivo (ma ancora altalenante) e c’è un MEUNIER che certo era meglio da difensore, ma che rimane comunque un ottima scelta. Puntiamo sull’argentino perchè davvero se è in giornata, può essere decisivo.
Alternativa: HERRERA (Porto – 99) 

RAKITIC (Barcellona – 107): qua c’è prima da risolvere un dubbio con le ufficiali in mano, perchè partisse COUTINHO dal primo minuto, ovvio che dovremmo farci più di un pensierino. Altrimenti nel centrocampo bluegana abbiamo sempre diverse opzioni, la prima di Rakitic ovviamente, con un occhio a VIDAL come possibile sorpresa.
Alternativa: POLITANO (Inter – 95)

Attaccanti

MESSI (Barcellona – 225): vabbè, non dobbiamo certo spiegarvi perchè Messi sia una scelta ottimale in questo gioco. Possiamo al limite provare a pensare al perchè non sceglierlo. Perchè costa tanto, forse. Oppure perchè lo avranno quasi tutti. O forse perchè vogliamo puntare tutto su DEMBELE’  o su MUNIR, vista l’assenza di Suarez come prima punta.
Alternativa: KANE (Tottenham – 169)

INSIGNE (Napoli – 135): Il Napoli non può sbagliare, e per non sbagliare deve fare gol. Meglio se più di uno. Ecco che il due di attacco partenopeo diventa immediatamente una prima scelta, con Insigne e MERTENS pronti a scavare il solco e trovare i tre punti necessari.
Alternativa: ALCACER (Borussia – 129)

MBAPPE’ (PSG – 181): Uno e trino. Ovvero, il francese come prima scelta, certo, ma un paio di attenzioni. Attenzione alle ufficiali, visto che anche qua i problemi fisici di Mbappè e soprattutto di NEYMAR potrebbero portare a qualche sorpresa (dovrebbero essere tutti in campo però stando a quanto affermato dallo stesso allenatore dei francesi). Di certo c’è che oltre a loro due, abbiamo anche il solito CAVANI da poter quanto meno valutare in lista.
Alternativa: MAREGA (Porto – 96)

La formazione di Improbabile

Lascia un commento