Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

LINEUP CHAMPIONS LEAGUE 2.000€ GRT DAY1 TURNO2

LINEUP CHAMPIONS LEAGUE 2.000€ GRT DAY1 TURNO2

Siamo davvero alla (pen)ultima spiaggia per quanto riguarda le qualificazioni di Champions League. Le nostre quattro italiane partono tutte con ottime possibilità di staccare il ticket per la fase a eliminazione diretta, due già da questa sera, ma non sarà affatto facile e c’è da tenere l’attenzione ben alta. Per la Juventus sembra una formalità battere il Valencia e finire prima nel girone, ma non tutto ciò che appare facile sulla carta lo è poi anche sul campo. Basterebbe invece un pareggio alla Roma per qualificarsi, ma contro il Real Madrid non è mai banale.

Poi tanti altri match emozionanti, da vivere come sempre nei tornei di Mastergoal, con due appuntamenti fissi imperdibili: alle 18:55 il Day1 Turno1 con 1.500€ in palio di garantito, e alle 21:00 il torneo principe della giornata, “Champions League Day1 Turno2″ con ben 2.000€ di montepremi garantito. Tutti e due validi naturalmente anche per accumulare punti nella speciale classifica del “Double Prix” che mette in palio altri 2.750€ di Bonus Extra!

LINEUP CHAMPIONS LEAGUE DAY1 TURNO2

Portieri

VLACHODIMOS (Ben – 60): Costa poco, dovrà contrastare l’attacco del Bayern in cerca di riscatto e al contempo limitare i danni per certificare almeno il terzo posto in classifica. Occhio soltanto perchè in porta nel Benfica c’è stato sempre grosso turn over.
Alternativa: VON BALLMOSS (Young Boys – 71)

Difensori

KIMMICH (Bayern – 103): Sempre lui il primo nome ovviamente, anche se il suo prezzo lo renderà difficilmente acquistabile senza qualche scelta drastica, sicuramente il suo apporto in termini di punteggio medio è troppo alto per non considerarlo almeno.
Alternativa: ALABA (Bayern – 97)

VALENCIA (United – 60): partita abbastanza abbordabile, tante possibilità di spingere sulla fascia e anche una certa voglia di riscatto dopo le prestazioni alterne in campionato. E costa anche poco rispetto alle possibilità di punteggio.
Alternativa: MENDY (Lione – 90)

CANCELO (Juventus – 81): gioca contro una parte del suo passato, ma non è per questo che lo scegliamo. Sarà sicuramente decisivo e incisivo anche in fase offensiva ed è stato a riposo nell’ultima di campionato.
Alternativa: ALEX SANDRO (Juventus – 69)

Centrocampisti

PJANIC (Juventus – 100): bene o male è sempre lui uno dei punti fermi di questa Juve, e dai suoi calci piazzati possono nascere sempre pericoli e punti. La partita poi è ampiamente alla portata.
Alternativa: AOUAR (Lione – 84)

ROBBEN (Bayern – 95): forse non la migliore stagione per ora, ma i suoi spunti in attacco potrebbero essere decisivi, specie in una partita sulla carta non troppo difficile.
Alternativa: MULLER (Bayern – 93)

ISCO (Real – 100): a dire il vero qua le alternative sono molteplici. Pur considerando che la Roma venderà cara la pelle, il centrocampo dei blancos è decisamente di altro spessore. Da KROOS a MODRIC, passando proprio per ISCO, tutti possono fare particolarmente bene.
Alternativa: POGBA (United – 112)

MAHREZ (City – 113): si, giocano a Lione, ma il City ha una marcia che non sarà facile sostenere. Soprattutto a centrocampo dove l’ex Leicester e D.SILVA possono essere letali e fornire ampie garanzie di bonus.
Alternativa: LINGARD (United – 50)

Attaccanti

LEWANDOWSKI (Bayern – 175): non sarà una grande stagione per il Bayern, ma in una partita come questa è facile pensare che il polacco possa essere protagonista.
Alternativa: FEKIR (110) o KRAMARIC (122)

RONALDO (Juventus – 200): prezzo stellare per un giocatore stellare dalla media stellare. E il gioco è fatto. Troppo fondamentale nel tridente Juve, nonostante anche i suoi compagni di reparto possano essere altrettanto decisivi. Ma i numeri sono sempre dalla sua parte.
Alternativa: DYBALA (Juventus – 167)

LUKAKU (United – 107): anche per lui forse non un momento esaltante, ma contro gli svizzeri lui o MARTIAL potrebbero senza dubbio essere determinanti in attacco.
Alternativa: MARTIAL (United – 118)

La formazione di Improbabile

Lascia un commento