Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

LINEUP 2.000€ GRT CHAMPIONS LEAGUE DAY2 TURNO2

Il primo giorno di questo ultimo turno dei gironi di Champions League, non è stato certamente il massimo per le nostre compagini. Per fortuna questa sera i giochi almeno per Juventus e Roma sono già praticamente scritti, anche se Allegri dovrà vincere per essere sicuro di arrivare primo nel girone. In realtà quasi tutti i ticket per gli ottavi sono già stati staccati, eccezion fatta per lo spareggio tra Shakhtar e Lione che si giocheranno il tutto per tutto nello scontro diretto (dove si presuppone di vedere parecchi gol).

Ci aspettano come sempre quindi fiumi di emozioni, da vivere nei tornei di fantasy sport su Mastergoal che vedrà come apice il doppio appuntamento con i due anticipi delle 18:55 per poi tuffarsi con le altre sei partite nell’ormai classico “Champions League Day2 Turno2” con ben 2.000€ di montepremi garantito e la possibilità (per tutti e due i tornei) di accumulare gli ultimi preziosi punti per la speciale classifica del “Double Prix” con ulteriori 2.750€ di bonus in palio.

LINEUP CHAMPIONS LEAGUE

Portiere

BALLMOOS (Young Boys – 78): Contro la Juventus che vuole vincere e mantenere il primo posto nel girone, dovrà sporcarsi i guantoni. Caricato però dal vedersi Ronaldo lì davanti (top tiri in campionato, ce ne aspettiamo tanti anche stasera).
Alternativa: ROMERO (United – 64)

Difensori

KIMMICH (Bayern – 111): Sempre tra i difensori con maggiore media punti da anni. Sempre costante nei risultati. Sempre attivo anche in fase offensiva e spesso tra i marcatori. Che altro serve di più.
Alternativa: ALABA (Bayern – 97)

CANCELO (Juventus – 100): Una spina nel fianco costante per le difese avversarie, sulla fascia la Juve ha da tempo trovato un padrone assoluto. Ci aspettiamo tanti cross e magari anche qualche buon assist.
Alternativa: YOUNG (United – 69)

ISMAILY (Shakhtar – 113): Anche lui sempre molto costante nei punteggi, anche in caso di sconfitta non ha mai fatto mancare il suo apporto. Questa sera poi è da dentro o fuori, per cui non potrà che spingere fino alla fine.
Alternativa: GRIMALDO (Benfica – 62)

Centrocampisti

SANE’ (City – 107): Un City senza molto da chiedere, con probabili seconde linee, ma se sarà tra i titolari dal primo minuto, di certo come centrocampista così offensivo potrebbe regalarci diverse gioie, specialmente in una partita dove non c’è molto da perdere.
Alternativa: MULLER (Bayern – 89)

ZIYECH (Ajax – 108): Uno dei centrocampisti più attivi in termini di punti, visto che da lui passano praticamente tutte le azioni offensive degli olandesi. Da confermare al cento per cento la sua presenza in campo, ma nel caso è sicuramente tra i primi nomi in lista nonostante l’avversario difficile.
Alternativa: AOUAR (Lione – 83)

POGBA (United – 98): Lo “Special One” lo ha riempito di complimenti prima di questa partita, e sembra intenzionato a lasciare a lui le chiave del centrocampo contornato da giovani talenti che avranno spazio in questo turn over.
Alternativa: LINGARD (United – 84)

PJANIC (Juventus – 105): Sarà lui il fulcro del gioco juventino, con la solita possibilità di mettere in mezzo tanti palloni con il suo piede magico, e magari approfittare anche di qualche punizione o calcio da fermo.
Alternativa: CERVI (Benfica – 50)

Attaccanti

RONALDO (Juventus – 180): Insostituibile fin qua, il portoghese in Champions ha mostrato se possibile ancora più voglia di fare e di gol che in campionato. Il prestigio lo tira a lucido e stasera davanti non avrà un muro troppo alto da valicare.
Alternativa: JONAS (Benfica – 60)

FEKIR (Lione – 176): Si giocherà davvero tutto per il passaggio del turno il Lione, e in ogni caso, affiderà gran parte delle sue speranze alla vena di Fekir. Ci aspettiamo se non altro tanti possibili bonus, e si spera magari anche una marcatura.
Alternativi: TAISON (Sha – 126)  [ma anche i suoi compagni di reparto MARLOS e MORAES…]

GABRIEL JESUS (City – 107): In verità sono tanti i nomi del City che avremmo voluto mettere nel nostro undici titolare, visto che la partita è perfetta per una valanga di azioni offensive con la posta in palio nulla. Ma sono altrettanto incerte anche le carte che Guardiola metterà in tavola, oltre a motivazioni forse azzerate.
Alternativa: TADIC (Ajax – 112)

La formazione di Improbabile

Lascia un commento