Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

[ottava giornata serie B] Fantasfida: consigli per la formazione

Trovare la migliore formazione di Serie B sta diventando davvero la ricerca del Graal. Come ormai appare assodato, i punteggi relativi alla serie cadetta difettano spesso di alcuni parametri fondamentali e se nella massima serie i passaggi chiave sono fondamentali, qua vediamo invece come vengano assegnati praticamente solo gli assist (e non sempre).

Fondamentale quindi, cercare almeno di trovare punti dai marcatori e soprattutto di non perderne altri (da portieri e ammonizioni). Molte squadre poi, sono ancora in “rodaggio” e dai risultati altalenanti, il che rende ancora più complicato trovare il bandolo della matassa. Ci proviamo con qualche consiglio per la nostra formazione ideale di questa ottava giornata di Serie B su Fantasfida!

Quali attaccanti scegliere

Seguendo il nostro discorso iniziale, partiamo subito dai due posti essenziali per la formazione. Il Cagliari sembra la corazzata da battere in questo campionato e il suo turno non difficilissimo a Novara potrebbe farci propendere per scegliere ancora il suo duo di attacco. Attenzione però perchè Marco Sau (25440 crediti per lui con 4 gol all’attivo) è dato in dubbio e visto che dobbiamo dare la formazione oggi forse sarebbe meglio puntare sui suoi due compagni di squadra: Federico Melchiorri e Diego Farias.

I 31.000 crediti complessivi per questo duo d’attacco sono in pratica metà budget, ma potrebbe valerne la pena visto che le alternative non sono poi tante (e sono valsi fino ad ora ben 6 gol, 2 assist e svariati tiri).

Un’altra soluzione potrebbe arrivare proprio dai rivali dello scorso match, il Cesena: Antonino Ragusa ha già messo a segno 4 reti (condite da 1 assist e qualche tiro) e la squadra deve dimostrare subito di tornare in corsa (pur contro avversario difficile come lo Spezia). E sempre per il Cesena, proporrei anche il nome di Milan Djuric che oltre ad essere molto economico, torna dalla sua nazionale con due gol all’attivo e potrebbe essere la volta buona per sbloccarsi anche in campionato.

E a proposito di scelte economiche, la partita del Trapani contro il Pescara (dalla difesa non certo impeccabile), potrebbe farci segnare anche il nome di Nicola Citro: soli 6300 crediti per una punta che ha già piazzato 3 gol e 3 tiri nelle sue stats su Fantasfida.

Quali centrocampisti scegliere

Sono molti i centrocampisti di qualità che non scenderanno in campo in questo turno, tra squalifiche e infortuni. Bisognerà quindi scegliere con attenzione, cercando anche in questo caso di trovare qualche gol o qualche assist. Partiamo con la coppia di centrocampo del Bari, con spiccate caratteristiche offensive e una partita contro l’ultima in classifica (la Ternana): Alessandro Rosina e Francesco Valiani.

Rosina non ha ancora bollato in questa stagione, ma sta giocando bene e ha già servito un assist, chissà che non si sblocchi proprio in questa giornata. Valiani invece, di gol ne ha già fatti ben due, e proprio nelle ultime due giornate. Vale la pena sfruttare il suo buon momento di forma dunque (e costa anche molto poco).

Meglio di tutti però, ha fatto di certo il centrocampista del Crotone Adrian Stoian: soli 6140 crediti per un giocatore che sta facendo le fortune della sua squadra e che vanta già 3 gol, 3 assist e 3 tiri. Niente male davvero puntare su di lui anche in questa giornata che lo vedrà contro un Livorno decimato dalle assenze (ma anche il Crotone dovrà fare a meno di alcuni elementi fondamentali).

Scelta abbastanza affidabile anche quella di Joao Pedro del Cagliari, nessun gol per lui al momento, ma diversi assist e ottime prestazioni. E a proposito di affidabilità, da tenere d’occhio anche Josip Brezovec: è vero che il suo Spezia gioca fuori casa a Cesena, ma il suo apporto di cross e calci d’angolo potrebbe regalarci qualche prezioso punto.

Quali difensori scegliere

Partiamo dal presupposto che con questi parametri di punteggio (e soprattutto con la loro scarsa affidabilità), la scelta di difensori che portano punti è più frutto di casualità che non una possibilità di studio. Ciò detto, potrebbe paradossalmente essere una strategia vincente, scegliere difensori che NON giocano questa giornata, in modo da garantirsi quanto meno di NON perdere punti.

Se invece vogliamo provare comunque a schierare qualcuno, i nomi potrebbero essere quelli di Stefano Sabelli del Bari (almeno 1 PC all’attivo fino ad ora), Matteo Rubin del Modena (spesso sulla fascia, con qualche cross interessante e 1 PC anche per lui) o Carlo Mammarella del Lanciano (che invece ha già piazzato anche 1 gol 1 PC e 1 Tiro nelle stats e ha una partita abbastanza agevole in casa contro il Como).

Anche Fabio Pisacane del Cagliari (1 PC per lui) potrebbe essere una buona scelta.

Quale portiere scegliere

Stesso discorso, ancora più valido, riguarda il portiere. Se non vogliamo rischiare troppo, si può tranquillamente scegliere qualcuno che non gioca e garantirci almeno uno zero (invece che pesanti passivi con gol presi). Anche perchè in pratica l’unico bonus che ne deriva sono quei possibili 4 punti della rete inviolata.

L’unica domanda che ci dobbiamo porre se vogliamo scegliere un portiere è quindi: quale squadra non subirà gol?

In questa giornata si potrebbe puntare sul portiere Alex Cordaz del Crotone (in casa contro il Livorno) o Raffaele Di Gennaro del Latina (che incontrerà in casa il Perugia che ha il peggior attacco della serie B). Ma il suo costo di 20.640 crediti mi pare davvero troppo elevato, e come ho detto se abbiamo soldi da spendere, sarebbe meglio puntare su attacco e centrocampo.

 

Lascia un commento