Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

TOP&FLOP DELLA SETTIMA GIORNATA DI SERIE A

TOP&FLOP DELLA SETTIMA GIORNATA DI SERIE A

Un’altra giornata di Serie A è ormai in archivio, ma anche questa volta non sono mancate le grandi emozioni e decisamente più di qualche sorpresa nei risultati. In ambito fantasy sport, quest’ultimo week end ha vissuto una giornata molto particolare in termini di scelte e punteggi, con moltissimi top player che hanno steccato l’appuntamento, lasciando ai “comprimari” il compito di essere decisivi nelle varie classifiche.

Vediamo allora quali sono stati i migliori punteggi nelle varie piattaforme di fantasy sport, per la settimana giornata di serie A.

I TOP PLAYER DI GIORNATA

Portieri

Gran giornata per MIRANTE (Bologna), che oltre alla porta inviolata, regala anche numerose parate a chi lo aveva scelto, facendo il top punteggio per il ruolo. Bene anche STRAKOSHA (Lazio) che a parte il gol subito, sta mostrando un’incredibile costanza di punteggio, come pure BERISHA (Atalanta) che grazie al rigore parato a Dybala, è riuscito a portare a casa un’ottimo punteggio nonostante i due gol subiti.

Difensori

Giornata piuttosto neutra per il reparto, dove solo CALADARA (Atalanta) e KOULIBALY (Napoli) hanno piazzato anche la zampata vincente con gol. Bene naturalmente anche tutta la linea della Lazio, con DE VRJI e MARUSIC ancora sugli scudi. KOLAROV (Roma) continua a far registrare medie molto alte (anche quando non partecipa a gol o assist come ieri), mentre qualche delusione dalla linea del Torino che incassa due gol contro il Verona (solo LYANCO in media top).

Centrocampisti

E’ stato il vero reparto di riferimento della giornata, con tutti i migliori punteggi racchiusi qua. Merito delle doppiette devastanti (per il risultato e per il punteggio) dei vari LUIS ALBERTO (Lazio), PAROLO (Lazio), CASTRO (Chievo) e BROZOVIC (Inter). Con gli ultimi tre certamente in molte rotazioni, che hanno scalzato i compagni di squadra solitamente più attivi (vedi alla voce PERISIC, BIRSA o SAVIC) e che hanno de facto, determinato tutte le formazioni vincenti della giornata di fantasy sport.

Prestazioni che fanno passare in secondo piano, le pur ottime prove di FLORENZI (Roma), HAMSIK (Napoli) fuori di poco dalle varie TOP di oggi.

Attaccanti

Ecco dove si concentrano le più grosse delusioni del week end. Di buono rimane di certo l’ennesima prestazione di IMMOBILE (Lazio) che entra solo su rigore però nella goleada della Lazio all’Olimpico. Mattatore invece MAXI LOPEZ (Udinese) che nell’anticipo aveva già segnato il suo ritorno con la doppietta alla Samp. Tornano al  gol finalmente anche SIMEONE (Fiorentina) e NIANG (Torino), anche se certamente, la maggior parte degli slot in attacco su praticamente tutte le room, erano sicuramente quelli di ICARDI e BELOTTI.

I FLOP DI GIORNATA

Sono stati tantissimi i top player a non aver perfettamente soddisfatto le speranze dei fanta-allenatori questa settimana. Soprattutto per portieri e attaccanti, non è stata una domenica molto standard. BUFFON (Juventus) consegna punteggio negativo a chi lo aveva scelto, così come SIRIGU (Torino) che è passato da prima scelta di giornata (visto il match facile contro il Verona), a flop totale con due gol subiti.

Ma il podio di oggi lo vogliamo dedicare per intero a tre attaccanti super top che hanno totalmente disatteso le speranze della vigilia. Forse non sono i peggiori punteggi di sempre, ma il numero enorme di slot occupati in tutti i tornei in cui erano disponibili, hanno influenzato totalmente le scelte di formazione (soprattutto perchè trattasi di giocatori molto cari in termini di budget e che hanno quindi influito su tutte le altre scelte, ivi comprese quelle determinanti di centrocampo).

DYBALA (Juve) è passato da miglior attaccante di stagione, a primo FLOP di giornata, con una partita non molto buona condita dal rigore sbagliato. Discorso simile anche per gli altri due gradini del podio, BELOTTI (Torino) e ICARDI (Inter), entrambi in due partite facili che sulla carta li vedevano assoluti protagonisti in termini di gol e punteggio. Inutile dire che non è andata esattamente così.

Lascia un commento