Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

SERIE A 28° GIORNATA – TOP15 TIRI E TIRI IN PORTA

SERIE A 28° GIORNATA – TOP15 TIRI E TIRI IN PORTA

Il momento della pausa per le nazionali, è sempre perfetto per analizzare meglio la situazione nel campionato di Serie A. In questo caso cercando qualche spunto tra i TOP15 di uno dei parametri più importanti per il punteggio in chiave fantasy sport: il TIRO e il TIRO IN PORTA. Proviamo a vedere quindi quali sono i migliori giocatori per questo dato, alla ricerca di conferme, sorprese e possibili scelte future.

TIRO E TIRO IN PORTA – La Top15 alla 28° giornata di Serie A

Sono chiaramente quasi tutti attaccanti i Top15 di questa speciale classifica dedicata a due dei parametri più importanti dei fantasy sport, il “Tiro” e il “Tiro in porta”. Sappiamo da tempo chi è il leader incontrastato di questa graduatoria, con il marziano RONALDO saldamente in vetta in quasi tutte le colonne della nostra tabella. Unica eccezione, quella della media Gol sui 90 minuti, dove l’asso portoghese è soltanto 4°, alle spalle del trio Milik, Quagliarella e Piatek.

Resta il fatto che il dominio di CR7 è però confermato anche da Gol e Assist, che gli regalano la media punti più alta in assoluto del lotto di Serie A (27,84 punti a partita). Il secondo invece, è forse il nome che non ti aspetti, visto e considerato non solo la situazione dei giallorossi al momento, ma anche un bottino di gol non altissimo (solo 7 per lui). Eppure, le occasioni verso la porta non sono mancate, anche se a difettare è la precisione, evidentemente.

Discorso similare anche per il folletto napoletano INSIGNE, non a caso anche lui al centro di alcune critiche. Eppure i 79 tentativi verso la porta avversaria sono sinonimo di vivacità, anche in questo caso, senza molta precisione però.

Il terzetto che segue invece, vive momenti completamente opposti. MILIK finalmente protagonista è anche il bomber con la media gol più alta di tutti (ha solo giocato meno degli altri) e sta segnando come non mai nel nostro campionato (è già arrivato a quota 15). E che dire poi del neo arrivato PIATEK, alla pari di Ronaldo nella classifica marcatori e in questo caso invece, vero e  proprio cecchino (del resto è un “pistolero” mica per niente).  Nessuno però, ha raggiunto le vette di QUAGLIARELLA: primo come marcatore, e primo anche come precisione visto che ogni due tiri che effettua in porta, almeno uno finisce alle spalle del portiere.  E se ci aggiungiamo anche 6 assist quest’anno, abbiamo fatto una stagione quasi perfetta (e non ancora finita).

Tra i Top anche un ILICIC, primo centrocampista della lista (e quasi unico fatto salvo DE PAUL), in un’Atalanta che come non mai sta facendo della forza offensiva il suo cavallo di battaglia, tanto che anche ZAPATA è solo poco dietro in classifica, con una media tiri più bassa, ma una media gol decisamente più alta visti i suoi 17 centri.

Più imprecisi e pertanto più in basso, anche i vari CHIESA, BELOTTI, BERARDI (solo 4 gol per lui) e GOMEZ. Mentre CAPUTO è di fatto l’unico bomber tra le squadre di bassa classifica, ad apparire in questa speciale graduatoria. Buon segno per lui, e forse anche per l’Empoli.

Lascia un commento