Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

La Formazione Improbabile per la Domenica di Serie A

La Formazione Improbabile per la Domenica di Serie A

Doppio appuntamento in campo per il torneo della domenica pomeriggio di fantasy sport, con partite mediamente interessanti soprattutto per la zona salvezza. Empoli e Udinese infatti dovranno cercare in trasferta punti pesanti, con i toscani però impegnati sul difficile campo della Sampdoria impegnata a sua volta nelle residue speranze europee, mentre i friulani potrebbero trovare un po’ di agonismo in meno in un Frosinone ormai condannato. Ciò nonostante, sono diverse le combinazioni possibili per le scelte e anche questa volta proviamo a scegliere una strada precisa per la nostra mono-formazione Improbabile.

La Formazione Improbabile per la Domenica di Serie A

La scelta del portiere non è così scontata come appare oggi, dove certamente i due in trasferta sono i primi che ci vengono in mente, per cui DRAGOWSKI o MUSSO senza dubbio possono fare un buon punteggio. Ma proprio per la posta in palio e la necessità di fare punti di Empoli e Udinese, non è da escludere invece puntare proprio su BARDI (che peraltro vorrà giocarsi al meglio le sue carte) o AUDERO. Valutate quindi soprattutto gli scenari che avete in mente.

In difesa alcuni nomi sono abbastanza standard, come DI LORENZO per esempio e probabilmente anche uno dei laterali della Sampdoria, MURRU o BERESZYNSKI. L’altro slot invece potremmo optare per un LARSEN (non al massimo in questa fase ma abbastanza costante nei punteggi), o magari puntare su una scelta a sorpresa come ZAMPANO (se sarà titolare).

Comincia ad essere più ostico scegliere la linea di centrocampo. Vabbè, scontato che DE PAUL sia uno dei quattro che andremo a mettere nel nostro undici titolare. Anche PRAET sta attraversando un buon momento e ci pare possa essere una scelta utile per oggi. Un altro slot è necessariamente occupato da uno dell’Empoli, potrebbe essere KRUNIC il miglior candidato, ma anche PAJAC sta mostrandosi decisamente interessante sulla fascia. Alternative da considerare pensiamo possano essere BEGHETTO o uno tra MANDRAGORA o JANKTO.

In attacco un posto fisso se l’è conquistato (e meritato) il solito QUAGLIARELLA, mentre per gli altri due sono aperte diverse strade. Se pensiamo che la Sampdoria abbia comunque la meglio davanti al suo pubblico, DEFREL ci è sembrato molto in palla nel suo ruolo dietro le punte, viceversa, sono FARIAS o CAPUTO (con il primo decisamente più attivo solitamente) le scelte utili. Nell’altro match, tutto è molto più confuso, con CIOFANI o CIANO che viaggiano a momenti alterni (il secondo certamente più costante ma lontano dal gol), stesso discorso per LASAGNA e OKAKA dei friulani, lontani dall’essere al top.

Lascia un commento