Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

La Formazione Improbabile degli Anticipi di Serie A

La Formazione Improbabile degli Anticipi di Serie A

Penultima giornata di questa Serie A che, scudetto a parte, mantiene aperti ancora molti giochi nelle posizioni per l’europa e soprattutto per l’ultima retrocessione. Proprio in chiave salvezza, Genoa e Cagliari si affronteranno in quello che potrebbe valere la matematica per la prossima stagione nella massima serie, con i grifoni però che in caso di mancata vittoria si troverebbe davvero in difficoltà. A Sassuolo invece, gli emiliani giocheranno in scioltezza per una decima posizione di prestigio, mentre la Roma (pur arrivando con tutte le polemiche del caso De Rossi), ha ripreso a macinare punti e cerca la vittoria per mantenere vive le speranze Champions.

Insomma, due partite ricche di spunti anche in ottica fantasy sport, dove pesano però molti dubbi per le formazioni, che soprattutto in queste fasi finali hanno spesso scelte a sorpresa. Vediamo come sempre nella nostra Formazione Improbabile, quali potrebbero essere le migliori scelte del sabato.

La Formazione Improbabile del Sabato di Serie A

Al netto di sorprese, qua le motivazioni in campo potrebbero farla da padrona e Genoa e Roma si daranno sicuramente da fare in questo senso. Motivo per cui, CRAGNO e CONSIGLI sono sicuramente i due portieri che pensiamo possano fare meglio, per di più se in un ottimo stato di forma come hanno già dimostrato ultimamente.

Le scelte per la linea di difesa invece sono molto più complesse e interessanti. In un match del genere, CRISCITO ci sembra certamente un punto fermo per le tante possibilità che potrà avere. Poi altrettanto certo è almeno uno slot per gli esterni della Roma, con FLORENZI in gran forma e KOLAROV che può sempre dire la sua. In un ottimo momento anche i due laterali del Sassuolo, che si stanno facendo vedere anche in zona gol: LIROLA o ROGERIO sono perfetti per il terzo slot. In cerca di sorprese invece, occhio sia al Cagliari (LU.PELLEGRINI come SRNA o CACCIATORE), ma anche a qualche centrale che sta facendo molto bene: DEMIRAL e FERRARI (non a caso entrambi in gol ultimamente), oppure FAZIO (che si fa vedere spesso di testa in avanti).

Paradossalmente abbiamo un range molto più ristretto a centrocampo (chissà che non convenga fare anche una prova con un modulo a 4 difensori), a meno di non considerare il Cagliari come protagonista a Genova. Partiamo dalle certezze, SENSI sarebbe stato un nostro punto fermo, ma la frattura della mano lo ha messo sicuramente OUT per un po’. Poi come detto, il Genoa dovrà per forza fare qualcosa di più di quanto fatto vedere in queste ultime giornata: BESSA potrebbe essere utile per i suoi bonus offensivi, mentre VELOSO consente più solidità e una media affidabile (oltre ad un buon tiro). I sardi offrono un BARELLA sempre molto attivo (ma in una partita accesa potrebbe pesare il suo carattere falloso), mentre CIGARINI proprio in contenimento può prendere qualche Bonus utile. Infine la Roma, che però ci lascia con diversi dubbi di formazione: ZANIOLO dovrebbe alla fine essere dalla partita. BOGA è l’alternativa utile per il Sassuolo se scenderà dal primo minuto.

Per l’attacco torniamo ad avere un ventaglio decisamente più ampio. EL SHAARAWY di certo ci offre tante possibilità diverse, unito a uno stato di forma ottimale. Con DZEKO però che alterna vuoti a gol quindi in torneo non potrà essere escluso. Solidità nelle medie anche per BERARDI, che può rivelarsi utile soprattutto nei Sit. Da decidere anche l’attacco del Genoa, con KOUAME più costante, ma LAPADULA o PANDEV che possono fare la differenza. Occhio alla sorpresa PAVOLETTI nel ruolo di Ex.

Lascia un commento