Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

GLI IMPERDIBILI DELLA LIGA

La trentesima giornata della Liga spagnola si giocherà nell’arco di tre giorni, da martedì fino a giovedì. Un turno infrasettimanale davvero lungo, che permetterà agli appassionati dei DFS di cimentarsi in più tornei. Sulla scia dell’ultimo weekend, che ha fornito indicazioni importanti sullo stato di forma di alcuni uomini, andiamo a scoprire i giocatori a cui non possiamo proprio rinunciare nei prossimi contest dedicati al massimo campionato spagnolo.

LIGA SPAGNOLA – IL PROGRAMMA DELLA 30ima GIORNATA

MARTEDI 4 APRILE

ore 19.30, Athletic Bilbao-Espanyol
ore 21.30, Real Betis-Villareal
ore 21.30, Atletico Madrid-Real Sociedad

MERCOLEDI 5 APRILE

ore 19.30, Barcelona-Siviglia
ore 20.30, Sporting Gijon-Malaga
ore 20.30, Alaves-Osasuna
ore 20.30, Deportivo La Coruna-Granada
ore 21.30, Leganes-Real Madrid

GIOVEDI 6 APRILE

ore 19.30, Eibar-Las Palmas
ore 21.30, Valencia-Celta Vigo

LIGA SPAGNOLA – GLI IMPERDIBILI DEL 30° TURNO

MARTEDI 4 APRILE

KOKE (ATLETICO MADRID – CENTROCAMPISTA): Jorge Resurrección Merodio, meglio noto come Koke, arriva al match contro la Real Socieded forte di due reti siglate nelle ultime due giornate. Il classe 1992 conta 4 goal e 6 assist nella Liga. Ha aperto le marcature a Malaga, sfruttando con un bell’inserimento il lavoro prezioso di Torres.

GRIEZMANN (ATLETICO MADRID – ATTACCANTE): il francese, a bersaglio nell’ultima sfida con la sua nazionale, vanta 14 reti e 7 assist nel torneo. Prima della sosta ha inciso con un goal e un assist nel match vinto dai madrileni contro il Siviglia.

MERCOLEDI 5 APRILE

MESSI (BARCELLONA – ATTACCANTE): la Pulce ritorna in campo dopo il turno di squalifica scontato contro il Granada. L’argentino, costretto a saltare quattro gare della sua nazionale dopo gli insulti rivolti a un assistente, vorrà tornare a giocare serenamente e mostrare il suo valore.

SUAREZ (BARCELLONA – ATTACCANTE): nella trasferta di Granada, gli azulgrana hanno sofferto, ma El Pistolero dopo aver aperto le marcature con uno splendido pallonetto, è entrato nell’azione del 2-1 siglato da Paco Alcacer che ha permesso ai catalani di giocare con serenità il finale di gara dove sono arrivate altre due reti.

SERGIO RAMOS (REAL MADRID – DIFENSORE): Zidane dovrebbe ricorrere al turn-over nella gara contro il Leganes, ma al centro della difesa ci sarà ancora il classe 1986 che in questa stagione ha già realizzato 10 reti (ne sa qualcosa il Napoli).

MORATA (REAL MADRID – ATTACCANTE): in casa Real le rotazioni dovrebbe giocare a favore dell’ex attaccante della Juventus, che dovrebbe partire dal primo minuto al fianco di Bale (in ballottaggio con James e Isco) e Vazquez (con Ronaldo a riposo).

IBAI GOMEZ (ALAVES – CENTROCAMPISTA): l’ala di Bilbao potrebbe essere la spina nel fianco della difesa dell’Osasuna, che finora ha subito 69 reti. Il classe 1989 conta 3 goal (l’ultimo a febbraio nel 3-1 al Valencia).

DEYVERSON (ALAVES – ATTACCANTE): il brasiliano, autore di 6 goal nella Liga, ha deciso l’ultimo match casalingo giocato contro la Real Sociedad, vinto 1-0 dagli uomini di Mauricio Pellegrino. Contro l’Osasuna, fanalino di coda del torneo, punta a incrementare il suo bottino di reti stagionale. Il suo profilo low-cost può far comodo al momento delle scelte nei tornei.

GIOVEDI 6 APRILE

PAREJO (VALENCIA – CENTROCAMPISTA): il regista dei valenciani vanta una media elevata sulle piattaforme DFS. Da inizio stagione conta 4 goal e 6 assist tra campionato e coppe.

ALVES (VALENCIA – PORTIERE): tra le mura amiche il Valencia ha conquistato 5 risultati utili consecutivi (4 vittorie e 1 pari). Contro il Deportivo, l’estremo difensore di Rio de Janeiro ha salvato la sua porta in diverse occasioni, parando anche un calcio di rigore.

Lascia un commento