Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

Differenza tra fantasfida e fantacalcio – daily fantasy sport

La descrizione effettuata in precedenza dei Daily Fantasy Sports avrà certamente insinuato il dubbio che si possa trattare unicamente di un gioco molto simile (quando si sceglie di essere presidenti virtuali di una squadra di calcio) al nostro conosciuto fantacalcio. Così non è, vi sono molte più differenze di quanto si possa immaginare. Quale è la differenza tra fantasfida e fantacalcio?

I voti dei giornali

Per prima cosa, il fantacalcio è subordinato unicamente ai giudizi personali insindacabili dei giornalisti dei quotidiani sportivi che seguono le partite. Per intenderci, se il nostro pupillo ha fatto – ai nostri occhi – la miglior partita della sua carriera, tutta cuore e polmoni, dominando il centrocampo e surclassando gli avversari, fornendo assist e sfiorando gol, come minimo ci si aspetta un voto dal 7,5 in su nelle pagelle del lunedì; puntualmente, a far rodere il fegato ai propri fantapossessori , spesso arriva un 6 striminzito, parere personale del giornalista che ha seguito quella determinata gara.

I Daily Fantasy Sports come fantasfida sono più meritocratici: si basano infatti solo su dati oggettivi. Nell’esempio sopra riportato, il nostro centrocampista riceverà punti in relazione al minutaggio giocato, ai passaggi corretti effettuati, agli assist fatti, ai falli subiti, al risultato finale della sua squadra e così via. Tantissimi fattori incontrovertibili e non opinabili, che esulano da un singolo giudizio giornalistico. 

I punteggi fantasfida

Posto che i punteggi si basano solo su dati oggettivi, questi  comunque variano leggermente da sito a sito. Prendendo in esame fantasfida , l’elenco dei bonus e dei malus riporta quattordici voci, che fa sì che la scelta della rosa sia lievemente più complicata.

punteggi fantasfida

La rosa

Nel fantacalcio, la squadra di ogni partecipante è composta solitamente da 25 giocatori, che poi devono essere schierati al meglio ogni domenica.

Nel Daily Fantasy Soccer, la rosa è decisamente meno numerosa: dipende da quale sia il sito in cui si gioca, tuttavia si va solitamente da un minimo di 7 giocatori di fantasfida ad un massimo di 14. Questo perché, con tutte le variabili di punteggio menzionate, resta comunque particolarmente difficile formare una squadra competitiva e basterà una singola statistica di un unico giocatore a determinare il successo o la sconfitta della squadra. 

Il concorso

Salvo le leghe private tra amici, normalmente l’unico modo di partecipare al fantacalcio e competere con migliaia di avversari è iscriversi al concorso tramite la testata giornalistica che lo promuove e attendere la fine del campionato. Su fantasfida, invece, la differenza è spiccata: possiamo scegliere tra tornei settimanali, tornei dall’arco temporale più breve, addirittura testa a testa (che vuol dire, in sostanza, sfidare un avversario a soldi in una singola giornata e raddoppiare il capitale investito se la propria squadra fa oggettivamente più punti della sua). Non mancano naturalmente tanti, tantissimi tornei a montepremi garantito (a prescindere da quanti giocatori partecipino, il sito garantisce la ripartizione minima di un determinato montepremi). I costi di iscrizione sono svariati : si va dai freeroll (partite gratuite) a tornei più impegnativi, con un buy-in di 300 dollari.

Lascia un commento