Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

Come calcolare il proprio ROI (Return Of Investment)

Come calcolare il proprio ROI (Return Of Investment)

Dopo aver letto la Guida Completa ai fantasy sport e aver capito come gestire il bankroll, è arrivato il momento di parlare anche ROI, ovvero del ritorno di investimento. In parole ancora più semplici: quanto stiamo vincendo al giochino?

PERCHE’ E’ IMPORTANTE IL ROI?

Se siete semplici appassionati di fantasy sport e giocate solo ogni tanto, forse vi state chiedendo perchè interessarsi così tanto al “ROI”. Intanto perchè a qualunque livello ci si approcci a un gioco, probabilmente a tutti piace più vincere che perdere, e sapere quanto e come stiamo andando in termini di profitto, potrebbe aiutarci anche a sistemare magari alcuni errori che continuiamo a fare (magari perchè convinti al contrario di essere vincenti).

Di certo se invece volete approcciare i fantasy sport in maniera più seria, calcolare il vostro ritorno di investimento è quanto mai essenziale per proseguire al meglio l’avventura nel gioco. Ed è importante, per tutti, anche per saper poi gestire al meglio il proprio bankroll, capire a che livello possiamo giocare, selezionare meglio i tornei da disputare, la frequenza di gioco e il numero di formazioni da schierare.

Aumentare la spesa infatti, in caso di ROI negativo o non soddisfacente, non farà altro che farci esaurire il nostro bankroll ancora più velocemente.

COME CALCOLARE IL ROI?

Per calcolare il vostro ROI avete bisogno soltanto di DUE dati specifici:

  1. Totale di Euro vinti
  2. Totale dei Buyin pagati

Il primo dato si riferisce quindi semplicemente alla somma di tutti i premi che abbiamo ottenuto nei nostri tornei disputati, mentre nel secondo dato dovremo invece sommare tutti i buyin (le quote di ingresso) che abbiamo speso per giocare (quindi anche in caso di multi-entry la somma dei singoli ingressi).

Per calcolare il ROI potrete allora avvalervi della seguente formula:

come calcolare il roi

Per esempio, se nella scorsa stagione avete effettuato 500 euro di buyin totali e il vostro totale dei premi è stato di 540 euro, otterreste che:

[(540-500)/500]x100 = 8% di ROI

Naturalmente più è alto il numero di tornei a cui abbiamo partecipato, più il risultato sarà attendibile per valutare il nostro rendimento nei fantasy sport.

COME RECUPERARE I DATI PER CALCOLARE IL ROI?

E se avete già iniziato da tempo a giocare, ma non vi siete segnati nessun dato utile per il calcolo del ROI? In effetti recuperare questi dati non è sempre facile, ma non tutto è perduto. Su ogni piattaforma di gioco è possibile, almeno in parte, vedere questi dati, anche se vi avvisiamo subito che per farlo ci vorrà un po’ di tempo e altrettanta pazienza.

  • Fantasfida: per recuperare i dati del totale di buyin e premi vinti, dovrete andare nel vostro profilo personale sulla sezione “ELENCO PARTITE GIOCATE”. Potrete così trovare tutto il lungo elenco di tornei disputati, almeno quelli degli ultimi sei mesi.  Se avete tanti tornei però, il calcolo come ben immaginate non sarà breve. Potete trovare il dato dei premi vinti anche nella sezione “TORNEI CONCLUSI” in lobby, ma in quel caso però, non avrete indicazione se avete fatto multi-entry o meno dall’elenco (ed entrare in ogni torneo mi pare ancora più difficoltoso).
  • Mastergoal/Mondogoal/Fantasymister: leggermente più comodo il recupero dei dati. Basterà andare su “LE MIE GIOCATE” e troverete tutti i vostri tornei. In questo caso è più semplice perchè saranno elencate anche tutte le eventuali multi-entry fatte.  Potreste anche pensare di copia&incollare il tutto su un foglio excel, in modo da utilizzare anche tutti gli altri dati disponibili (tipologia del torneo, numero di ingressi, montepremi, ecc).
  • Fantasyteam: su fantasyteam il problema principale del recupero dati passati è che non possiamo andare più indietro di 30 giorni. Potrete trovare qualche dato nella sezione “LE MIE GIOCATE” dal vostro profilo (ci sono anche ne “I miei Team” dalla lobby ma solo gli ultimi giocati).

Quello che consigliamo però è molto semplicemente quello di tenere nota in un foglio excel di questi dati di giornata in giornata, magari anche implementando qualche informazione utile che potrebbe poi servici per analizzare ancora meglio e più nel dettaglio le nostre prestazioni (per esempio vedere su quale campionato siamo più vincenti, quale tipologia di gioco preferiamo in termini di vittorie, su quale room siamo più vincenti).

Esempio di Foglio Excel per il calcolo del ROI:

tabella roi 1108

 

Lascia un commento