Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

COLPO DI MERCATO: BIRSA (Cagliari)

COLPO DI MERCATO: BIRSA (Cagliari)

Continuiamo ad approfondire la conoscenza con i nuovi arrivati (a volte “ritornati” come in questo caso) del calcio mercato in Serie A.Oggi parliamo di Valter BIRSA, che in effetti è un nome già molto conosciuto per gli appassionati, visto che lo sloveno da quasi dieci anni calca i campi del nostro campionato. Il suo passaggio al Cagliari, potrebbe però rivoluzionare i suoi ultimi anni di carriera, e di certo offrire qualche spunto di scelta in chiave fantasy sport. Andiamo ad approfondire insieme i suoi numeri e come cambierà probabilmente il suo apporto in campo nella nuova squadra.

VALTER BIRSA: LA STORIA

Quando parliamo di un giocatore di ormai 32 anni, sappiamo bene come il suo curriculum possa essere vario. E nel caso di Birsa lo è stato davvero. Di certo per lo sloveno, il campionato italiano ha rappresentato un vero e proprio punto di svolta. Dopo i primi passi in slovenia con il Gorica (61 partite e ben 26 gol), ecco il passaggio alla Ligue1: allo Sochaux prima (66 presenze e 8 gol) e all’Auxerre poi (83 presenze e 9 reti).  Un ruolino fin qua di medio prestigio, che con il passaggio alla Serie A grazie al Genoa, sembrava poterlo lanciare a un livello superiore.

Purtroppo invece, sono iniziati un paio d’anni difficili. Solo nove presenze con i liguri, poi il prestito al Torino la stagione successiva (17 presenze e 2 reti), prima di una nuova stagione con il passaggio al Milan, ma solo 15 presenze sul campo (e 2 reti). Il grande salto sembrava svanito, tanto da dover fare un passo indietro e andarsi a giocare tutto con il Chievo.

Dopo una prima stagione da titolare, ma senza grossi picchi, ecco che lo sloveno trova però la sua piena maturazione, cominciando ad essere il leader che conosciamo ora. Negli ultimi tre anni praticamente sempre presente in campo (anche se spesso Maran lo toglieva prima della fine), regalando gioie ai suoi tifosi con gol e assist fondamentali per la salvezza dei veneti.   Ora il passaggio in sardegna dove dovrà ottenere il medesimo risultato, forse anche più comodamente.

VALTER BIRSA: STATISTICHE E MEDIA PUNTI

Come vediamo, dopo il suo arrivo al Chievo in una prima stagione di ambientamento (e dove tra l’altro aveva un ruolo più di centrocampo), con Maran lo sloveno ha raggiunto la sua massima maturazione, soprattutto spostandosi sulla trequarti dove ha ottenuto i suoi migliori risultati di sempre.

Non è un caso quindi, se proprio lo stesso Maran ha chiesto fortemente il suo passaggio a Cagliari, molto probabilmente per riprendere quella stessa posizione in campo (con questa volta in più un Pavoletti davanti e un Barella dietro). Ci attendiamo quindi moltissimo da questa nuova avventura, che potrebbe portare a risvolti anche in chiave di scelte fantasy sport.

La tabella statistica del resto parla abbastanza chiaro: in quel ruolo Birsa ha sempre tenuto medie alte e molto costanti, e questa volta con i sardi potrebbe anche godere di qualche possibilità in più: dietro l’unica punta con Joao Pedro a fianco, oppure dietro le due punte con lo stesso brasiliano e Pavoletti davanti.  C’è poi addirittura la possibilità che possa venire impiegato sulla fascia sinistra (in un possibile 442).

E visto come si diceva che Barella e Bradaric offrono ampie garanzie di copertura, i compiti offensivi dello sloveno potrebbero regalarci anche qualche bonus in più rispetto al solito.

Lascia un commento