Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

CALCIO MERCATO SERIE A – Che novità ci sono in ottica fantasy sport?

CALCIO MERCATO SERIE A – Che novità ci sono in ottica fantasy sport?

Si chiude questo lungo messe di calcio mercato di Gennaio, che doveva essere dapprima uno dei più brevi (si era deciso di chiuderlo il 18, in concomitanza con il ritorno in campo), ma che invece è tornato ad essere quello di sempre. Forse anche con molti meno scossoni del solito a dire il vero. Certo abbiamo qualche eccezione importante (vedi Piatek al Milan), ma in linea di massima sono state soprattutto le squadre impegnate nella lotta salvezza a fare movimento. Per il resto, più che altro operazioni in ottica futura e per le giovanili.

Vediamo comunque, quali sono stati gli acquisti più importanti delle varie squadre di Serie A, e soprattutto quali potrebbero essere le novità più interessanti in ottica di scelte fantasy sport.

LE NOVITA’ DEL CALCIO MERCATO IN CHIAVE FANTASY SPORT

L’Atalanta sembra tornata al suo massimo splendore in questa fase del campionato, per cui non aveva certo bisogno di particolari cambiamenti. E infatti dal suo mercato sono arrivati solo prospetti per il futuro. La cessione di Emiliano Rigoni forse ha portato via qualcosa, ma non aveva certo reso secondo le attese fin qua. In buona sostanza, tutto è rimasto praticamente inalterato. VOTO: 5,5

Nuovi arrivi: Braciano, c (Mimosas 0,2 mln); Ibanez, d (Fluminense, 4 mln)

 

 

Vista la situazione drammatica di classifica, il presidente Saputo aveva dichiarato una campagna acquisti sontuosa. In verità qualche novità c’è stata, ma nulla di realmente stravolgente. La vera rivoluzione è però sulla panchina, con Sinisa Mihajlovic che dovrà essere davvero condottiero miracoloso. In ottica fantasy sport comunque, di certo SANSONE e SORIANO possono diventare due pedine importanti, soprattutto per il 433 che accompagnerà la squadra d’ora in poi. Da valutare meglio invece l’impiego dei due pupilli dell’allenatore serbo, appena arrivati in prestito dal Torino. EDERA è certo prospetto molto interessante, ma non sappiamo quanto titolare vista la competizione in attacco. Mentre LYANCO è probabile trovi presto spazio in una difesa da rifondare.  VOTO: 6-

Nuovi Arrivi: Sansone, a (Villareal, P); Soriano, c (Villareal, P); Edera, a (Torino, P); Lyanco, d (Torino, P)

Tante le sirene di mercato per i sardi, che prima di tutto hanno però confermato in blocco i suoi titolari (Barella in primis). Ma non solo, ha anche sfoltito qualche scontento in attacco (Sau e Farias), arricchendosì con qualche arrivo esperto e tecnico. BIRSA non ha bisogno di presentazioni e darà sicuramente un apporto molto importante alla manovra. THERAU invece è da valutare in base soprattutto alle sue condizioni fisiche. Da valutare invece la prestazione del nuovo arrivo OLIVA, buon investimento ma non sappiamo quando subito pronto per la Serie A. Anche per LUCA PELLEGRINI potrebbe arrivare il momento di una certa continuità di prestazioni e CACCIATORE sappiamo quanto possa essere utile alla causa.   VOTO: 7

Nuovi arrivi: Birsa, c (Chievo, 2.5 mln); Oliva, c (National Montevideo, 5 mln); Thereau, a (Fiorentina, P); Luca Pellegrini, d (Roma, P), Despodov, a (Cska Sofia); Cacciatore, d (Chievo)

A quanto pare, sembra già che il Chievo stia pensando alla prossima stagione in serie B, più che a questa. Troppi i giocatori dati via in questa sessione di mercato, molti dei quali non sufficientemente sostituiti. Arrivano SCHELOTTO e ANDREOLLI, giocatori di una certa esperienza certamente, ma forse non abbastanza per sostituire adeguatamente i vari Birsa, Cacciatore, Radovanovic e Obi. Il nome di PIAZON genera molta curiosità, ma non sappiamo praticamente nulla di come approccerà la Serie A. VOTO: 4

Nuovi arrivi: Schelotto, c (Brighton, P); Dioussè, c (Saint Etienne, P); Andreolli, d (Cagliari); Nunes, c (Genoa); Piazon, a (Chelsea)

Mercato delle occasioni perse questo, con tanti nomi che hanno orbitato intorno ai toscani, ma che alla fine non sono arrivati a destinazione. Nel complesso, l’idea è quella di un grosso rischio soprattutto per la difesa ballerina di Iachini. Solo DELL’ORCO può dare una certa affidabilità al momento. La cessione di Zajc poi, sarà una tegola per la qualità del centrocampo, che ha provato a recuperare con l’arrivo di FARIAS e soprattutto il giovane OBERLIN in attacco, tutto da verificare però anche qua l’impatto con il calcio italiano dopo l’esperienza in Svizzera. VOTO: 5,5

Nuovi Arrivi: Dragowski, p (Fiorentina, P); Nikolau, d (Olympiacos, P); Diks, d (Fiorentina); Farias, a (Cagliari, P); Oberlin, a (Basilea, P); Dell’Orco, d (Sassuolo, P)

Pochi ma buoni. A parte alcuni movimenti di giovani buoni prospetti per il futuro, è indubbio che il vero colpo di mercato di Corvino sia stato l’arrivo di MURIEL, che non a caso ha letteralmente stravolto la potenza di attacco viola dopo il suo arrivo. VOTO: 6,5

Nuovi arrivi: Muriel, a (Siviglia, P) 

La situazione disperata, richiedeva interventi disperati. Cosa che in verità non è avvenuta. Qualche cessione dei giocatori che meno avevano portato apporto positivo (Perica, Campbell, Hallfredsson, Crisetig), e un paio di arrivi che se non altro possono dare qualche utilità a tutti i reparti. VIVIANI cerca riscatto dopo un avvio in tribuna a Ferrara, e se tornerà al top può essere un buon perno di centrocampo. SIMIC in difesa dovrebbe portare una buona esperienza e qualità, menter TROTTA  è sicuramente pronto per la lotta salvezza (vedi esperienza a Crotone). VOTO 5,5

Nuovi Arrivi: Valzania, c (Atalanta, P); Viviani, c (Spal, P); Simic, d (Milan, P); Trotta, a (Sassuolo, 3 mln)

Una delle più attive del mercato, purtroppo non sempre in positivo. Il giudizio finale infatti, pesa della partenza di quello che è uno dei migliori attaccanti della stagione. Certo Piatek ha trovato subito un sostituto in SANABRIA, ma non può essere la stessa cosa per Prandelli che si è visto in realtà togliere un paio di pedine preziose (oltre al polacco, via anche Romulo e Sandro). STURARO dovrà tornare in condizione prima di dare il giusto apporto con la sua sostanza, mentre probabile sia RADOVANOVIC l’unico giocatore già pronto e rodato per la lotta finale in classifica.  VOTO: 5

Nuovi Arrivi: Giu. Pezzella, d (Udinese, P); Sanabria, a (Betis, P); Sturaro, c (Juventus, 1,5 mln P); Radovanovic, c (Chievo, 4 mln)

La partenza forzata di Vrsaljko e l’arrivo in sostituzione di CEDRIS SOARES. Per il resto solo confusione nel mercato interista, che certo ha piazzato qualche base per il futuro (da De Paul a Gravillon), ma in questa sessione resta uguale a prima e anzi, deve sedare i malumori di molti in rosa (da Perisic a Icardi).  VOTO: 5

Nuovi arrivi: Cedric Soares, d (Southampton, 0.5 mln P)

Come sempre il mercato di gennaio per la Juventus significa soprattutto gettare le basi per il futuro e per qualche prospetto giovane. In questo caso però, visti anche i diversi infortuni importanti in difesa, forse ci si aspettava qualcosa di più che non l’arrivo del solo CACERES (con però Benatia ceduto e la BBC ferma ai box). VOTO: 5 

Nuovi Arrivi: Caceres, d (Lazio, 0.6 mln P)

Tanto fumo e pochissimo arrosto anche per i laziali. Che almeno da un punto di vista pratico rispondono alle cessioni di Caceres e Murgia (comunque poco utilizzati) con l’arrivo di un ROMERO che certo può essere molto utile nel 352 di Inzaghino.  VOTO: 5,5

Nuovi arrivi: Romulo, c (Genoa, P)

Forse quella che si è rafforzata di più di quelle in vetta alla classifica. Certo è andato via Higuain, ma il cambio con PIATEK al momento sembra un netto miglioramento (ora e in prospettiva). Anche PAQUETA’ sta pian piano convincendo gli scettici, e non a caso si è preso il posto da titolare fin dal suo arrivo. VOTO: 7,5 

Nuovi arrivi: Piatek, a (Genoa, P); Paquetà, a (Flamengo, 35 mln)

Immobile. No, non è il nuovo acquisto partenopeo, ma il modo in cui si è conclusa la campagna invernale. Rog in prestito al Siviglia e le sirene cinesi ancora attive per Hamsik, sono gli unici movimenti previsti. Ci si aspettava sicuramente di più, malgrado pesi sicuramente il fatto di essere già fuori dai principali obiettivi di stagione.  VOTO: 5 

Nuovi Arrivi: – 

La sensazione anche in questo caso è di un qualcosa che doveva essere e non è stato. Tanti nomi dovevano arrivare, alla fine invece solo qualche aggiustamento marginale, non fosse per l’arrivo di KUCKA che, se starà bene, potrebbe dare un buon apporto al centrocampo. Per il resto, davvero poche cose interessanti. VOTO: 5,5 

Nuovi arrivi: Kucka, c (Tranzonspor, 3 mln); Machin, c (Pescara; P); Schiappacasse, a (Atletico Madrid, P); Brazao, p (Cruzeiro 2,5 mln con Inter)

Nonostante il momento più difficile della stagione, nessun nuovo arrivo a Trigoria. Un segnale davvero molto negativo per tutti che non può lasciare indifferenti sulle ambizioni del club. VOTO: 4

Nuovi arrivi: –

La sfida per raggiungere l’Europa sembra inziata. E questa volta i blu cerchiati si sono fatti trovare pronti confermando tutti i suoi top player, e aggiungendo una certa qualità e tanta voglia di riscatto con l’arrivo per esempio di GABBIADINI. Anche da SAU magari ci si aspetta un apporto importante nel momento in cui sarà chiamato in causa. VOTO: 6+ 

Nuovi arrivi: Gabbiadini, a (Southampton, 12 mln); Sau, a (Cagliari, 1 mln); 

Non potrà certo essere soddisfatto De Zerbi da questa sessione di mercato. In uscita infatti, un Boateng che aveva tolto spesso le castagne dal fuoco, senza alcun sostituto all’altezza purtroppo. L’arrivo dei vari SCAMACCA e DEMIRAL, sono punti di domanda alla quale solo il tempo potrà dare risposte. VOTO:  4,5 

Nuovi Arrivi: Scamacca, a (Zwolle, fP); Demiral, d (Sporting Lisbona, P)

La lotta per la salvezza sarà durissima, ma gli spallini sembrano pronti e alla fine forse anche con qualche rinforzo in più da questo mercato. PA KONATE è da valutare per la difesa, ma REGINI può dare le giuste garanzie. VIVIANO dovrebbe aver sistemato la porta, menter il giovane JANKOVIC potrebbe essere una bella sorpresa, così come quella di MURGIA.  VOTO: 6,5

Nuovi arrivi: Pa Konate, d (Cincinnati, P); Viviano, p (Sp.Lisbona, P); Regini, d (Sampdoria, P); Jankovic, c (Partizan, P); Murgia, c (Lazio, P)

Qualche movimento per il settore giovanile. Uno sfoltimento della rosa in eccesso (Soriano, Lyanco, Edera, tutti al Bologna). E niente di più. VOTO: 5

Nuovi arrivi: – 

Ci sono diverse incognite nei friulani, che da una parte hanno disimpegnato diversi giocatori della rosa, mentre dall’altra è indubbio che almeno in attacco hanno aumentato il peso con l’arrivo di OKAKA. DE MAIO non potrà essere un crack della difesa, ma un buon cambio quello si. SANDRO invece può senza dubbio dare una mano al reparto di centrocampo. VOTO: 6

Nuovi arrivi: Okaka, a (Watford, P); De Maio, d (Bologna, P); Sandro, c (Genoa, P); Zeegelaar, c (Watford, P)

Lascia un commento