Registrati ora o effettua il login per leggere gratis tutti gli articoli di improbabile.it

COLPO DI MERCATO: ARKADIUSZ RECA (Atalanta)

COLPO DI MERCATO: ARKADIUSZ RECA (Atalanta)

Abbiamo visto fin qua grandi colpi di mercato che come si suol dire “Spostano gli equilibri” (a partire da CR7 che ha letteralmente cambiato l’appeal della Serie A), insieme ad altri più sotto traccia che potrebbero rivelarsi utili (giocatori esperti che in squadre medio piccole possono fare la differenza). Oggi invece andiamo a scoprire una possibile sorpresa del nostro campionato: Arkadiusz Reca. 

Vediamo perchè potrebbe essere proprio lui una delle piacevoli sorprese in chiave fantasy sport.

COLPO DI MERCATO: ARKADIUSZ RECA (Atalanta)

Storia e Caratteristiche

Diciamo subito che parlando di un 23 enne non è che ci sia poi tanto margine per tanta storia alle spalle da raccontare. Partirei quindi con il raccontare perchè secondo noi quello di RECA è un nome da tenere a mente.

Intanto i dati pratici. Reca è stato comprato dal Wisla Plock, una squadra polacca per cui questa cessione da circa 4 milioni di euro rappresenta un vero record storico (è la cessione più remunerativa mai fatta), per cui capiamo subito che probabilmente stiamo parlando di un caso straordinario in partenza.  Ma andando a ritroso, ci sono altri numeri che ci fanno tenere le antenne accese.

Nel 2014 inizia la sua avventura nella Serie B polacca con il Flota, un campionato dignitoso dove pur giovanissimo si mette in mostra da titolare segnando anche 3 gol. Ma è la stagione successiva, appena ventenne, che lo rende quasi un fuori categoria secondo i numeri: 28 partite giocate, 12 gol e 4 assist per quello che dovrebbe essere un difensore sinistro. 

In verità in questa fase sono molte le sue partite giocate praticamente nel tridente di attacco, visto che tra le sue caratteristiche ci sono molte delle qualità offensive proprie di un attaccante. Non a caso in carriera ha fin qua diviso equamente le sue prestazioni tra Ala sinistra (26 apparizioni), centrocampista di sinistra (35 apparizioni) e terzino sinistro (24 apparizioni). 

Un jolly sulla fascia sinistra praticamente, che anche nella massima serie polacca si è comunque ritagliato uno spazio da bomber e uomo assist nell’ultima stagione. Numeri che fanno ben sperare soprattutto in vista del suo esordio in maglia bergamasca.

Se è vero infatti che da sempre Gasperini riesce ad esaltare le prestazioni proprio dei suoi difensori, ecco allora che un RECA con le sue caratteristiche e con la possibilità di spingere (non a caso viene accostato più a Gomez che non a Spinazzola di cui rileva il posto), può essere veramente determinante.

Da sottolineare come, almeno al principio, sia però GOSENS a partire con i galloni da titolare, anche se nel corso della stagione c’è da giurare che anche RECA avrà più di un’occasione per mettersi in mostra. E dal canto nostro, è proprio in quelle giornate che dovremo approfittarne lato fantasy sport, soprattutto all’inizio magari quando c’è da immaginare che non sarà nè molto utilizzato, nè molto dispendioso.

Una combo perfetta per rischiarlo in qualche formazione e sperare che i suoi numeri con l’Atalanta, siano almeno simili a quello che ha fatto vedere fin qua.

Lascia un commento